Council of Dads, su Canale 5 il family drama tratto da una storia vera (Video)

Su Canale va in onda Council of Dads, family drama tratto da un libro che racconta la storia di un uomo che, scoperto di essere malato, ha chiesto ad alcuni suoi amici di formare un "Consiglio dei papà" per crescere i suoi figli e tenere unita la sua famiglia

Una storia (in parte) vera, diventata un libro e che inevitabilmente non poteva non ispirare anche una serie tv, che riporta il genere del family drama su Canale 5. Council of Dads, in onda da questa sera, 16 agosto 2020, alle 21:20 (ma dal 24 agosto sarà trasmessa il lunedì alle 23:30), propone buoni sentimenti, momenti drammatici ed altri più leggeri, all'insegna di una famiglia un po' allargata alle prese con drastici cambiamenti.

Scott e la sua "eredità"


Tutto inizia quando Scott Perry (Tom Everett Scott), marito e padre di quattro figli, scopre di avere il cancro. Per lui inizia una lotta contro la malattia su cui sembra avere la meglio, ma l'uomo ha imparato a doversi preoccupare della propria famiglia nel caso non dovesse esserci più.

Decide, così, nonostante il parere contrario della moglie Robin (Sarah Wayne Callies), di formare un "Consiglio dei papà", formato da tre dei suoi più cari amici: lo chef Anthony Lavelle (Clive Standen), il Dr. Oliver Post (J. August Richards) -migliore amico e collega di Robin- e Larry Mills (Michael O'Neill), che Scott conosce perché, come lui, frequenta gli Alcolisti Anonimi.

A loro Scott lascia un compito: fare da figura paterna ai suoi figli, senza prevaricare mai Robin ma aiutandola a tenere unita la famiglia. Quando Scott muore, i tre si ritrovano così davanti a questo compito per cui non sono assolutamente preparati.

I figli di Scott e Robin, d'altra parte, stanno attraversando fasi particolari delle proprie vite: l'adolescente Theo (Emjay Anthony) è sempre arrabbiato; Charlotte (Thalia Tran), figlia adottiva, inizia a farsi delle domande sulle proprie origini; JJ (Blue Chapman) è una bambina che vuole vestirsi sono con abiti maschili e Luly (Michele Weaver), la figlia che Scott ha avuto da un'altra relazione precedente, è intenzionata a trasferirsi a New York.

La famiglia ed il "Consiglio dei papà" devono così riuscire ad affrontare la mancanza del capofamiglia ed a sostenersi a vicenda, usando le proprie esperienze come strumento per crescere e migliorarsi, diventando così sempre più uniti.

Dalla storia di Bruce Feiler (che poteva diventare comedy)


La trama di Council of Dads -composta da dieci episodi e non rinnovato per una seconda stagione- è tratta dall'omonimo libro di Bruce Feiler, tra gli autori del New York Times e scrittore di quindici libri, nonché personaggio televisivo. Quando a Feiler fu diagnosticato il cancro, raccontò in un libro della sua decisione di chiedere a sei uomini che hanno fatto parte della sua vita di stare accanto alla sua famiglia.

Feiler, fortunatamente, è sopravvissuto al cancro, ma l'idea del suo libro attirò le attenzioni dei network americani. Nove anni fa la Fox aveva acquistato l'idea di una comedy da mezz'ora tratta dal suo libro, realizzandone un pilot a cui non è mai seguito l'ordine di una serie. Solo nel 2019 la Nbc decise di riprovarci, trasformando però il concetto di base da comedy e family drama: per farlo sono stati chiamati Joan Rater e Tony Phelan, autori e produttori che avevano già lavorato a Grey's anatomy.

Ma i buoni sentimenti non bastano


Council of Dads parte subito cercando di strappare momenti di commozione al pubblico, usando tutti gli ingredienti sul tavolo e senza dimenticare di alleggerire il tutto, come richiede la formula di ogni family drama. Il problema di questa serie sta, però, nel voler essere così ostinatamente dolce, offrendo -da un punto di vista dei personaggi- qualcosa che sa di già visto.

Non mancano le eccezioni, come la scelta di raccontare il cross dressing (ovvero il volersi vestire con abiti dell'altro sesso) tramite gli occhi di una bambina, ma in fin dei conti è l'insieme a non convincere. Council of Dads sembra fatto solo per seguire le orme del successo di This Is Us (anche questo in onda sulla Nbc): ma a differenza di quest'ultimo, in cui le sorprese diventano il vero sale della trama, la sensazione è che si sappia già sempre dove si vuole andare a parare.

Council of Dads, streaming


E' possibile vedere Council of Dads in streaming sul sito ufficiale di Mediaset e sull'app per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani si potrà vedere nella sezione "On Demand".

  • shares
  • Mail