Blogo retroscena: È sempre mezzogiorno, ma quello di Antonella tarda ancora ad arrivare

Non ancora chiusi i contratti per la nuova trasmissione del mezzogiorno di Antonella Clerici

di Hit

Mentre sono già state fatte riunioni su riunioni per i due nuovi programmi che impegneranno Antonella Clerici nel prossimo autunno su Rai1, ovvero È sempre mezzogiorno e The voice senior, tardano ad arrivare le chiusure dei contratti per queste due trasmissioni, in primis per quello che sostituirà La prova del cuoco.

Di certo non è una novità in Rai situazioni di questo tipo, ricordiamo per esempio di quando l’indimenticato Fabrizio Frizzi ci raccontava di contratti che tardavano ad arrivare, anche a ridosso delle serate di Miss Italia da lui condotte, oppure anche situazioni più vicine che coinvolgerebbero per esempio Milly Carlucci, in particolare per la prima edizione del Cantante mascherato.

Un lentezza burocratica che pare stia colpendo ora Antonella Clerici ed il suo impegno nelle due nuove trasmissioni per Rai1. In particolare, non fosse altro che per una banale situazione temporale, è il nuovo programma del mezzogiorno che patisce di più la lentezza burocratica di viale Mazzini. E’ sempre mezzogiorno doveva infatti partire lunedì 7 settembre, invece la prima puntata slitterà -almeno per ora- di due settimane. Occorrerà quindi attendere lunedì 21 settembre per salutare il ritorno di Antonella Clerici nel mezzogiorno di Rai1.

Nelle due settimane “buche” Stefano Coletta ha scelto come tappabuchi il programma di varietà che sta andando in onda questa estate alle dieci del mattino C’è tempo per, che andrà in onda quindi a mezzogiorno nello spazio che fu di Pronto Raffaella (vilipendio! Io avrei messo le repliche del programma della grande Raffaella) subito dopo il ritorno di Eleonora Daniele con le sue Storie italiane dal 7 di settembre. Decisione giusta questa dell’ex autore di Chi l’ha visto tanto amato da Fabrizio Salini, oppure era meglio che lasciasse le toniche repliche a costo zero di Don Matteo che stanno facendo nella fascia del mezzogiorno una media del 14% di share? Lo scopriremo, un dato di certo già c’è, quando la prima puntata di C’è tempo per andata in onda nella fascia del mezzogiorno (per la precisione partì alle ore 11:18 con una durata di 127 minuti) totalizzò una media del 12,47% di share.

Di certo però le macchine organizzative dei due nuovi programmi di Antonella vanno avanti, per ora in surplace, in attesa di marciare poi sulle frequenze della prima rete della televisione pubblica, definizione dei contratti permettendo, ma nel caso c’è sempre tempo per… che una fatalità possa metterci lo zampino.

Ultime notizie su Antonella Clerici

Tutto su Antonella Clerici →