• La7

Myrta Merlino lavora alla domenica pomeriggio di La7

Myrta Merlino e la domenica pomeriggio di La7: cosa ha raccontato la giornalista.

Per Myrta Merlino sono suonate spesso le “sirene” di Mediaset. Più volte il suo nome è stato accostato a Domenica Live, il contenitore domenicale di Canale 5, ma la giornalista è sempre stata fedele alla “nicchia” (se così possiamo chiamarla) di La7. Ora però, proprio dalla rete diretta da Andrea Salerno, Myrta Merlino sta lavorando a un programma per la domenica pomeriggio. Lo ha raccontato lei stessa a Il Giornale, intervistata da Laura Rio:

“Stiamo lavorando insieme al direttore di La7 Andrea Salerno all’idea di un programma alla domenica pomeriggio. Non appena pronti andremo in onda. Sarà una domenica nuova, coerente con il racconto dell’attualità che è lo spirito de La7, una rete speciale, un telaio con diversi colori, tutti sintonizzati nel raccontare il presente in modo credibile e riconoscibile”.

E se la giornalista sogna un’esperienza internazionale (“Per esempio seguire una campagna per le presidenziali americane”), ecco quali sono i buoni propositi per la prossima stagione de L’Aria Che Tira, confermata a partire da settembre:

“Di continuare a essere vicina alla gente, che dovrà affrontare situazioni disastrose soprattutto dal punto di vista economico. E di essere ancora di più me stessa: ormai mi sono concessa questa libertà di fare quello che mi sento. Come inginocchiarmi per George Floyd, l’afroamericano soffocato a morte dai poliziotti di Minneapolis: per questo gesto sono stata criticata, ma mi è venuto spontaneo. Non mi sono mai schierata politicamente, giudico le situazioni singole, abbraccio delle battaglie e mi tengo la libertà di criticare. Ora posso permettermi di non essere più la giornalista secchiona e costruita per essere perfetta come mi ha insegnato Giovanni Minoli quando ho cominciato in Rai”.