Focus ascolti: l’estate 2020 in tv, Rai1 e Italia1 su, tutte le altre reti giù

La media degli ascolti di questa prima parte dell’estate 2020

di

L’estate televisiva, questa strana estate 2020 è in pieno svolgimento e in attesa di scoprire come sarà il mese di agosto, fra vacanze mordi e fuggi e fermi più o meno bilanciati da questo virus che sembra non mollare, anzi tutt’altro, vediamo con la nostra rubrica speciale di focus ascolti le medie delle 7 reti generaliste italiane.

I dati partono dalla fine del mese di giugno e si fermano ai primi giorni di agosto e ora partiamo dal dato del totale giornata-totale individui. Come da titolo, le uniche due reti che fanno segnare il segno più sono quelle che hanno il numero 1, ovvero la prima rete della televisione pubblica e Italia1, la rete cadetta di casa Mediaset.

Rai1 ottiene in questo primo scorcio di estate una media del 14,51% di share, con una crescita rispetto al medesimo periodo dell’anno scorso dello 0,11% di share. La rete diretta da Stefano Coletta risulta essere anche questa volta la più vista del panorama televisivo nostrano precedendo Canale 5 che quest’anno ottiene una media del 13,47% di share, in calo dello 0,33% rispetto al luglio-inizio agosto dell’anno passato.

Al terzo posto si piazza Rai3 con una media nel totale giornata del 5,83% di share, in calo dello 0,29% rispetto all’anno scorso. Quarto posto agguantato per un soffio da Rai2 che totalizza quest’anno una media del 4,91% di share, accusando il calo più significativo fra le 7 reti generaliste nostrane, ovvero dello 0,89% di share. Il canale posizionato sul tasto 2 del telecomando lo scorso anno faceva registrare il 5,8% di share.

Quinto posto dunque per Italia1 che come detto ottiene un piccolo incremento di ascolti rispetto all’anno passato, esattamente dello 0,08% di share, totalizzando il 4,76% di share. Abbiamo poi al sesto posto Rete 4 con una media del 3,71% di share, in calo dello 0,19% di share rispetto al 2019, mentre La7 totalizza una media del 2,63% di share, in calo dello 0,54% di share rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

In tutto questo prosegue l’incremento delle “altre” realtà televisive che passano dal 46,44% di share del 2019 al 50,16% di share di questo primo scorcio di estate 2020. Nei prossimi giorni analizzeremo i dati per ciascuna fascia oraria.