Ciclismo, Milano-Sanremo 2020 in diretta su Rai2 ed Eurosport

Torna il ciclismo (senza pubblico) in tv, in diretta su Rai2 dalle ore 15.30

Torna il ciclismo che conta sugli schermi televisivi italiani. Oggi, sabato 8 agosto 2020, la 111ª Milano-Sanremo sarà trasmessa in diretta in chiaro su Rai2 (oltre che in live streaming su RaiPlay) e per gli abbonati su su Eurosport 1 dalle ore 15.30 circa alle 18.50.

La classicissima di primavera, a causa della pandemia, si è trasferita in piena estate. Non ci sarà pubblico ai bordi della strada, perché l’emergenza Covid-19 ha portato le autorità a vietare assembramenti al passaggio dei corridori. Fra gli atleti al via Julian Alaphilippe, il francese che vinse l’anno scorso, il nostro Vincenzo Nibali (che trionfò nel 2018), il polacco Michal Kwiatkowski (2017), l’altro francese Arnaud Demare (2016), che nei giorni scorsi si è aggiudicato la Milano-Torino, e Alexander Kristoff (2014). Tra i favoriti, secondo gli esperti, anche il colombiano Fernando Gaviria, il belga Wout van Aert (vincitore della Strade Bianche di sabato), l’australiano Caleb Ewan, lo slovacco Peter Sagan, i belgi Philippe Gilbert e Greg Van Avermaet, Elia Viviani, Alberto Bettiol e l’olandese Mathieu van der Poel. Al via 27 squadre di 6 corridori ciascuna.

Intanto, arrivano buone notizie dalla Polonia, dove gli organizzatori del Giro omonimo di ciclismo hanno comunicato che Fabio Jakobsen, il corridore olandese che era rimasto coinvolto in un brutto incidente sul traguardo della prima tappa della corsa polacca, è stato risvegliato dal coma artificiale. Secondo fonti ospedaliere, le condizioni dell’atleta della Deceuninck-Quick-Step vengono giudicate buone.