Bologna, la storia di una strage: Sky Tg24 ripercorre 40 anni di indagini e depistaggi

Sky Tg24 ricorda la strage di Bologna con uno speciale in onda venerdì 31 luglio in prima serata.

La strage di Bologna 40 anni dopo raccontata da chi c'era e da chi l'ha raccontata dalle colonne della stampa seguendo gli eventi, le indagini, i processi e soprattutto i depistaggi. Cìè tutto questo nello speciale "Bologna, la storia di una strage", in onda venerdì 31 luglio alle 21 su Sky Tg24 (DTT, 50).

A introdurre l'approfondimento condotto da Marco Congiu una copertina che ripercorre il minuto precedente l'esplosione che devastò la stazione centrale di Bologna, squarciando la sala d'attesa nella quale era stata posizionata la borsa contenente 23 kg di esplosivo e causando la morte di 85 persone e il ferimento di oltre 200. La voce narrante è quella di Francesco Montanari (e la potete vedere nella clip di apertura).

Lo speciale vede le testimonianze dei sopravvissuti, tra cui Sonia Zanotti, costretta a 13 anni di interventi e ricoveri, dei soccorritori - come Agide Melloni, l’autista della linea 37 che trasformò che il suo bus in un obitorio mobile - e di chi negli anni si è occupato di questo che resta uno dei grandi misteri della storia della Repubblica Italiana, da Valerio Cutonilli, avvocato e autore de “I segreti di Bologna”, a Ferruccio De Bortoli, editorialista del Corriere della Sera, dei giornalisti e scrittori Giovanni Fasanella e Stefania Limiti Cinzia Venturoli, professoressa dell’Università di Bologna. Tra i contributi anche un'intervista a Luigi Ciavardini, condannato in via definitiva per l’attentato e minorenne all’epoca della strage.

Bologna, la storia di una strage - curato da Omar Schillaci, Max Giannantoni e Paolo Volterra - sarà trasmesso in replica sabato 1° agosto alle 14:30 e domenica 2 agosto alle 21 ed disponibile anche on demand.

  • shares
  • Mail