Vite Al Limite, Tommy Johnson: obeso per colpa della fidanzata Amanda?

Polemica social dopo le recenti dichiarazioni della fidanzata di Tommy, Amanda, che in passato avrebbe vissuto con un uomo di 320 chili morto di arresto cardiaco a causa della sua obesità

Lo vedremo proprio questa sera in uno degli episodi trasmessi da Real Time sul canale 31 del digitale terrestre Tommy Johnson, il protagonista di Vite Al Limite originario della Louisiana arrivato alla clinica del dottor Nowzaradan in compagnia della mamma e della fidanzata, Amanda, e deciso una volta per tutte a perdere peso e a salvarsi la vita. Tommy, che a soli 10 anni aveva già manifestato un terribile rapporto col cibo arrivando a pesare più di 90 chili, ha oltrepassato i 500 pounds ossia i 226 chilogrammi a 18 anni soltanto, e come avremo modo di notare anche questa sera in tv, arriverà in clinica a Houston dopo più di un anno trascorso immobile a letto, con tanto di bombola d’ossigeno a fianco.

Ciò che anche voi ben saprete, però, è che a Vite Al Limite l’attenzione dei telespettatori il più delle volte non si concentri esclusivamente sui protagonisti di ogni singolo episodio, ma anche e soprattutto sul loro background, così come sulle loro famiglie e sulle loro vite al di fuori del programma. Per questo, da qualche settimana a questa parte è nata in rete una vera e propria rivolta social contro la fidanzata di Tommy, Amanda. Come riportato dal magazine americano Meaww.com, Amanda, fidanzata di Tommy da ben 5 anni, avrebbe dichiarato in un round di domande e risposte sul suo profilo Instagram che prima di incontrare il suo attuale compagno, il giovane della L0uisiana, stesse frequentando un uomo più grande di lei, arrivato a superare i 320 chili. L’ex fidanzato di Amanda, quindi, sarebbe a sua volta stato gravemente obeso ma, purtroppo, non è tutto qui; sarebbe anche morto di attacco cardiaco, proprio a causa del suo elevato status di obesità.

La sconvolgente rivelazione di Amanda ha fatto così tremare i fan, che non hanno perso tempo prima di attaccarla duramente per come abbia sempre accudito Tommy fornendogli tutto il cibo che lui le abbia mai richiesto. “Smettila di dargli da mangiare cibo da fast food” avrebbero sentenziato alcuni suoi followers online, “Se anche Tommy morirà di attacco cardiaco sarà anche colpa tua” avrebbero aggiunto altri. Insomma, una situazione sicuramente spiacevole per Amanda, finita sotto l’occhio indiscreto delle telecamere proprio per aver accompagnato il suo amato Tommy a farsi ricoverare nella clinica del Dottor Nowzaradan. Come procederà la furia del web contro di lei? Si calmeranno le acque nei prossimi giorni, o sarà lo stesso Tommy a dover intervenire per difenderla?

Ed è così che proprio questa sera su Real Time verrà trasmesso l’episodio che riguarda Tommy Johnson e la sua fidanzata, Amanda. Potremo quindi assistere al percorso di Tommy nel corso dei suoi 12 mesi di ricovero a Vite Al Limite. Forse riusciremo anche a trovare risposta alla domanda che tutti sembra si stiano ponendo ora negli States, e avendo l’opportunità di conoscere “personalmente” Amanda potremo forse intuire se l’obesità di Tommy, alla fine, sia anche colpa sua.

Ultime notizie su Vite Al Limite

Tutto su Vite Al Limite →