La maratona estiva di Bruno Vespa: otto ospitate in dieci giorni per la promozione del suo libro

Maratona estiva di Bruno Vespa per la promozione del libro "Bellissime". Dal 7 al 17 luglio ben otto apparizioni per parlare dell'evoluzione del fascino femminile. Le difficoltà sopraggiungono quando l'intervento è all'interno dei talk politici

Se Porta a Porta è in ferie, lo stesso non si può dire di Bruno Vespa, protagonista di una ennesima maratona televisiva. Sì, anche stavolta c’entra la promozione di un suo libro, nonostante il clima sia tutt’altro che natalizio. Il giornalista aquilano infatti è in libreria con “Bellissime”, fatica letteraria estiva che si aggiunge alla tradizionale produzione invernale.

Un’eccezione ma non una primissima volta, visto che pure l’anno scorso, in occasione del cinquantenario dello sbarco sulla Luna Vespa regalò il suo personale racconto sulla missione.

Bellissime” è un’analisi dell’evoluzione del fascino femminile negli ultimi sessant’anni. Un’evasione decisa dall’attualità, che però provoca una più difficile collocazione di Vespa all’interno di talk prettamente politici, dove è necessaria l’apertura di una parentesi ad hoc per introdurre il volume in questione.

Come sempre, l’occupazione televisiva si sa quando comincia (in contemporanea alla data di uscita del libro) e non si sa quando termina. Ecco allora il via fissato il 7 luglio a La vita in diretta, proseguito il mattino seguente ad Uno Mattina. Pausa nel fine settimana e ripartenza lunedì 13 luglio a Quarta Repubblica. Super lavoro martedì 14 con la tripletta siglata ad Agorà, Io e te e Sottovoce, a notte fonda. Mercoledì 15 è stata la volta di C’è tempo per..., mentre venerdì 17 il Tg2 delle 13 lo ha omaggiato con una intervista. Ben otto apparizioni in dieci giorni, senza considerare le interviste rilasciate nelle varie radio, che spesso godono di un canale dedicato sul digitale terrestre.

Vespa, va detto, offre spunti, pone riflessioni e genera dibattito. Tuttavia, come evidenziato, in programmi incentrati sulle vicende governative fatica a creare dei link con Gina Lollobrigida, Belen Rodriguez e Diletta Leotta. Bruno se ne infischia e capita addirittura che metta fretta a Nicola Porro, indicandogli il timer in studio e lo scarso tempo a disposizione per la promozione: “Mancano due minuti…”, dice scherzando. Ma manco troppo.

Le ospitate probabilmente proseguiranno. In tal senso è già stata annunciata quella al Caffè di Raiuno, sabato prossimo.

  • shares
  • Mail