Serie A 2019-2020, partite oggi 34a giornata in diretta su Sky e Dazn

Ecco dove vedere in tv e in streaming le partite di oggi della Serie A

Torna oggi in campo la Serie A con le partite valide per la 34esima giornata. Di seguito il dettaglio della programmazione del turno, con i match visibili a pagamento, su Sky e Dazn.

 

SABATO 18 LUGLIO

 

ore 17.15

Verona-Atalanta Sky Sport Serie A (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 252 (satellite e fibra)

telecronaca Maurizio Compagnoni; commento Giancarlo Marocchi; bordocampo Massimiliano Nebuloni

 

ore 19.30

Cagliari-Sassuolo Sky Sport Serie A (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 251 (satellite e fibra)

telecronaca Federico Zancan; commento Fernando Orsi; bordocampo Veronica Baldaccini

 

ore 21.45

Milan-Bologna DAZN1 (canale 209)

 

DOMENICA 19 LUGLIO

 

ore 17.15

Parma-Sampdoria DAZN1 (canale 209)

 

ore 19.30

Fiorentina-Torino DAZN1 (canale 209)

 

Diretta Gol Sky Sport 251 (satellite e fibra)

 

Genoa-Lecce Sky Sport Serie A (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 252 (satellite e fibra)

telecronaca Antonio Nucera; commento Carolina Morace; bordocampo Riccardo Re; Diretta Gol Geri De Rosa

 

Napoli-Udinese Sky Sport 253 (satellite e fibra) e Sky Sport 484 (digitale terrestre)

telecronaca Riccardo Gentile; commento Luca Pellegrini; bordocampo Massimo Ugolini. Diretta Gol Andrea Marinozzi

 

Brescia-Spal Sky Sport 254 (satellite e fibra) e Sky Sport 485 (digitale terrestre)

telecronaca Massimo Tecca; commento Renato Zaccarelli; bordocampo Marina Presello. Diretta Gol Davide Polizzi

 

ore 21.45

Roma-Inter Sky Sport Uno, Sky Sport Serie A (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 251 - 255 (satellite e fibra)

telecronaca Riccardo Trevisani; commento Daniele Adani; bordocampo Paolo Assogna, Angelo Mangiante e Andrea Paventi

 

LUNEDI’ 20 LUGLIO

 

ore 21.45

Juventus-Lazio Sky Sport Serie A (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 251 (satellite e fibra)

telecronaca Fabio Caressa; commento Beppe Bergomi; bordocampo Alessandro Alciato, Giovanni Guardalà e Matteo Petrucci

  • shares
  • Mail