World's Toughest Race: Eco-Challenge Fiji, la sfida estrema su Amazon Prime Video dal 14 agosto

Dal 14 agosto su Amazon Prime Video sarà disponibile World's Toughest Race: Eco-Challenge Fiji, reboot della storica gara andata in onda negli Stati Uniti dal 1995 al 2002 e che vede squadre di atleti competere lungo percorsi estremi

La prossima sfida di Bear Grylls è un ritorno al passato, ovvero la riproposizione di una gara antesignana dei vari adventure race show che tanto vanno di monda in questi anni. World’s Toughest Race: Eco-Challenge Fiji sarà disponibile su Amazon Prime Video dal 14 agosto 2020: non una vera e propria novità, come detto, ma un "reboot" di un evento che soprattutto il pubblico americano conosce bene.

Andiamo con ordine: negli anni Novanta Mark Burnett, creatore e produttore di successi come Survivor e The Apprentice, partecipò a due edizioni del Raid Gauloises, evento che consisteva in una gara a squadre lungo territori impervi ed in mezzo alla natura. Affascinato da quell'esperienza, Burnett ne ha acquistato i diritti per realizzarne una versione made in Usa.

Nasce così la Eco-Challenge, una sfida per avventurieri amanti degli sport estremi: le squadre, composte da uomini e donne, devono competere 24 ore su 24 lungo un percorso di centinaia di chilometri da attraversare praticando sport come l'arrampicata, il canottaggio, l'equitazione, l'immersione ed il ciclismo.

Una gara che ben si prestava al racconto televisivo: fu così che nel 1995 la Eco-Challenge iniziò ad andare in onda in tv, su Discovery Channel. La sfida è andata in scena, ogni anno in una location differente, fino al 2002. Burnett non sembrava più intenzionato a produrne nuove edizioni, fino al 2019.

Arriviamo così al World’s Toughest Race: Eco-Challenge Fiji, che vede il produttore tornare sui suoi passi per una nuova edizione di questa gara che, oggi più che mai, saprà appassionare chi ha seguito eventi televisivi simili negli ultimi anni (il primo pensiero, ovviamente, non può non andare a The Amazing Race, versione più soft ma comunque adrenalinica del formato).

I dieci episodi della Eco-Challenge Fiji vedranno, come detto, Bear Grylls alla conduzione: sarà lui, abituato ad attraversare continenti ed a ritrovarsi davanti a situazioni sempre rischiose, a raccontare la sfida che vedrà protagoniste ben 66 squadre provenienti da 30 Paesi.

In tutto, 330 i concorrenti (suddivisi in squadre da cinque, complessivi di atleti ed un assistente) che per undici giorni si sono dati battaglia in un percorso che ha attraversato montagne, giungle ed oceani, nel territorio delle Fiji. Saranno proprio i 671 chilometri del viaggio il vero avversario delle squadre in gioco: come si può vedere dal trailer in alto, più che la competizione tra atleti a prevalere è come questi riescano a trovare la resistenza mentale e fisica per affrontare prove e situazioni da cui non sempre usciranno intatti.

Una sfida anche a livello produttivo che porta Amazon Prime Video (a cui dobbiamo l'uscita in Italia anche di Celebrity Hunted) ad avvicinare al proprio catalogo anche coloro che di stare seduti sul divano davanti alla tv o al computer non sembrano avere proprio voglia.

  • shares
  • Mail