Cagliari-Atalanta su Sky, grafica con censura. Una storia che si ripete ogni anno

Si gioca Cagliari-Atalanta e Sky rinuncia per l'ennesimo anno alla sigla CAG-ATA. Si opta per la riduzione a due lettere per ciascun nome (CA-AT), mentre la soluzione delle passate stagioni (CA-ATA) è stata abbandonata. Per il timore che la partita finisse 2 a 2?

Prendete la partita tra Cagliari e Atalanta e immaginate di doverne abbreviare la dicitura a favor di grafica. Il risultato sarebbe quello di CAG-ATA, ma da qualche anno ormai la procedura rientra nelle pratiche censurate. Il motivo? Presto detto. Letta tutta d’un fiato, la sigla dà vita ad un’altra parola che, pertanto, Sky ha deciso di annullare eliminando la G da CAG, così da formare la scritta CA-ATA.

Negli ultimi tempi però si è effettuato un passo ulteriore, togliendo pure l’ultima A di ATA, riequilibrando il numero di lettere per squadra (CA-AT).

Sono in molti a chiedersi come mai non si sia pensato, molto più semplicemente, di modificare ATA in ATL, mentre la riduzione a due lettere per ciascuna formazione potrebbe essere legata ad un altro tipo di ‘soluzione’, che sarebbe apparsa sullo schermo qualora il match si fosse concluso col risultato di 2-2 (CA 2 2 ATA).

Manco a dirlo, l’episodio ha scatenato innumerevoli sui social, tra spettatori divertiti e altri poco entusiasti che hanno ordinato scherzosamente un immediato ritorno al passato.

Appuntamento al prossimo anno.

  • shares
  • Mail