Premio Strega 2020, la premiazione in diretta su Rai 3

Il Premio Strega elegge il suo vincitore in diretta da Roma, come vuole la tradizione.

Una serata speciale per il Premio Strega 2020, che elegge il suo vincitore questa sera, giovedì 2 luglio, in diretta dal Ninfeo di Villa Giulia, a Roma, e in onda su Rai 3 dalle 23.05: una serata speciale per diversi motivi, in primis la necessità di conciliare la tradizione e le norme anti-Covid. Un anno sicuramente eccezionale, che vede peraltro una finale a sei contro l'abituale cinquina. A contendersi la vittoria Jonathan Bazzi con Febbre (Fandango Libri), Gianrico Carofiglio con La misura del tempo (Einaudi), Gian Arturo Ferrari con Ragazzo italiano (Feltrinelli), Daniele Mencarelli con Tutto chiede salvezza (Mondadori), Valeria Parrella con Almarina (Einaudi) e Sandro Veronesi con Il Colibrì (La Nave di Teseo).

A raccontare questa edizione particolare del Premio Strega Giorgio Zanchini, cui è affidato il compito di accompagnare lo spoglio dei voti e di introdurre i  reportage realizzati nei luoghi dei romanzi che spaziano dall’hinterland milanese di Jonathan Bazzi ai sapori retrò di Milano di Gian Arturo Ferrari, per arrivare ai Castelli Romani di Daniele Mencarelli. L'edizione 2020, la 74esima nella storia del Premio, è anche l'occasione per fare il punto sui primi venti anni del Duemila con Corrado Augias, per un viaggio che ripercorre un ventennio segnato dall’attentato alle Torri Gemelle e culminato con una pandemia. Ma questo è anche il primo anno senza Andrea Camilleri di cui il 17 luglio ricorre l'anniversario della morte: il giorno prima Sellerio pubblicherà il suo ultimo romanzo, Riccardino. E questa edizione dello Strega non poteva dimenticarlo con un momento particolare, un In Memoriam con immagini e parole per celebrare uno degli autori più versatili tra scrittura, regia, autorialità del panorama italiano del Novecento.

 

  • shares
  • Mail