In onda, un approfondimento a lunga conservazione

Le anticipazioni sulla prima puntata del nuovo ciclo di puntate dell’access prime time estivo de La7 condotto da Luca Telese e David Parenzo.

E’ ripreso l’access prime time estivo de La7. In onda quest’anno avrà un arduo compito, oltre quello di essere ancora una volta l’ereditiere di un’altra stagione dai numeri soddisfacenti di Otto e mezzo – responsabilità mica da ridere – dovrà farsi carico di traghettare gli aficionados di Lilli Gruber verso la prima settimana di settembre, quando la routine della nuova stagione tv busserà alla porta.

Intanto David Parenzo e Luca Telese li ritroviamo come li abbiamo lasciati: col giusto tasso di freschezza, il piglio da humor inglese, il sarcasmo che dà sale alla puntata, l’essere sul pezzo e rendere allo spettatore il morale della favola della giornata politica e non solo.

Anche per i due giornalisti e conduttori questa non sarà un’edizione uguale alle altre per evidenti motivi che non staremo qui a ripetere (ma che sono sotto gli occhi di tutti), avere un pezzo grosso come il Ministro dell’Economia Gualtieri nei giorni caldi della crisi economica dovuta a quella pandemica del Covid, è un colpo grosso. Sfruttare la sua presenza dal primo all’ultimo minuto della puntata è stato un toccasana. Gualtieri al centro del grande banco si sente come asserragliato dalla miriade di domande poste dai due conduttori, peccato che il linguaggio troppo tecnico politico tutto può meno che far comprendere a casa come stanno le cose nel paese.

Per non affievolire il ritmo del dibattito, il taglio graffiante di Telese e Parenzo offre spunti che, a seconda di come si punzecchia l’ospite, riesce pure nell’intento di portare a casa dichiarazioni da prime pagine di quotidiano. Sarà per questo che fra provocazioni e domande insinuose, i due giornalisti alla conduzione mostrano di essere una delle coppie più determinate, e ‘friccicarelle’ del panorama informativo in tv. L’alchimia creata mostra che In onda è fatto su misura per loro, tanto da permettersi di mettere in lunga conservazione l’impronta della trasmissione.

In conclusione, non dimentichiamo e non vogliamo lasciar cadere nel vuoto una speranza che è anche un appello: non ci mettiamo a far finire pure In onda alle 21:40. Già altri lidi televisivi ci pensano a dare ‘bastonate’ all’orologio, La7 non può abbassarsi così.

Segui il primo appuntamento di In onda su tvblog.it

In onda, prima puntata del 29 giugno 2020: anticipazioni e ospiti

Ricomincia In onda, il programma condotto da David Parenzo e Luca Telese su La7 e che sostituirà Otto e Mezzo di Lilli Gruber per tutta l’estate. Da stasera 29 giugno 2020 (data di partenza che era stata anticipata da TvBlog) si affronteranno i grandi temi di politica, economia, cronaca, attualità, oltre che le prospettive future del nostro paese dopo l’emergenza sanitaria ed economica degli ultimi mesi.

L’appuntamento andrà in onda dal lunedì al sabato in diretta alle 20.30, con – anche quest’anno – due appuntamenti settimanali lunghi al martedì e al giovedì che si protraranno per tutta la prima serata.

In onda, 29 giugno 2020: ospiti

Sarà presente  il Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri. Nel dibattito interverranno il direttore de La Stampa Massimo Giannini e l’economista Veronica De Romanis.

In onda, dove seguirlo

Il programma si può seguire anche in HD al canale 507 del digitale terrestre o sul canale 107 di Sky. In streaming sul sito La7.it. E’ possibile rivedere la puntata in podcast sul portale del canale.

Seguiremo la prima puntata di In onda a partire dalle 20:30 su TvBlog.it

 

Ultime notizie su In Onda

Tutto su In Onda →