Piscine da pazzi: maratona su HGTV per sognare l’estate anche da casa

Il programma, già un must negli States dove è terminato nel 2018, è in maratona oggi su Home & Garden Tv, fino alle 5 di domattina

Una lunga, lunghissima maratona quella incominciata sin da questa mattina sul canale interamente dedicato al lifestyle e all’immobiliare Home & Garden TV – approdato da qualche mese anche in Italia e dalla programmazione carica di docu-reality e format capaci il più delle volte di farci sognare ad occhi aperti. A partire dalle 9:35 di questa mattina, infatti, e continuando no-stop fino alle 5 del mattino di domani, HGTV ha deciso stavolta di dare spazio al programma statunitense Piscine da pazzi, titolo originario Insane: Pools Off the Deep End, interamente basato sulla creazione di incredibili, enormi e il più delle volte davvero pittoresche piscine in ville da sogno, in giro per gli States ma non solo.

Il tv show, al suo debutto negli Stati Uniti nel 2015, è interamente basato sull’esperienza professionale nella costruzione di piscine da sogno, o da pazzi per l’appunto, della Lucas Lagoon, azienda della Florida che costruisce per i propri clienti le piscine personalizzate più pazze di sempre, tra scenografie lussureggianti, giochi d’acqua, cascate e scivoli. Ad occuparsi dei progetti di design Luca Congdon, che con il suo team al completo riuscirà ogni volta a soddisfare e anzi addirittura a superare le aspettative di tutti.

Come raccontato dallo stesso Luca Congdon sul suo portale web, non esiste un budget minimo per la realizzazione di una delle sue piscine, ma al contrario:

“Ogni progetto è diverso dall’altro, così come diverse sono le esigenze per tutti i nostri clienti. Solitamente, il prezzo di una nostra piscina interamente personalizzata parte dai 300,000 dollari, ma può salire anche fino ai 500,000 in alcuni casi. Ovviamente i prezzi crescono in base ad una serie di fattori, tra i quali il fatto che la mia azienda si debba spesso spostare da uno stato all’altro per realizzare i progetti fino alla fine”.

Sul profilo personale Instagram di Lucas, inoltre, possiamo comprendere appieno cosa significhi farsi costruire una piscina da lui. Palme in casa, spiaggia da sogno anche nel salotto di casa? Perché no? Dopotutto, anche questo è possibile grazie alla bravura della Lucas Lagoon. E a proposito degli accordi che il costruttore di Piscine da Pazzi avrebbe preso con il programma… Secondo quanto riportato da In The Swim, magazine americano dedicato al nuoto, Lucas Congdon non verrebbe ovviamente pagato dai protagonisti del docu-reality. Il suo guadagno netto, nel corso dello show, sarebbe di soli 1500 dollari a puntata. Ciò che tuttavia lo ripagherebbe davvero sarebbe la pubblicità. Infatti, spiega Lucas a In The Swim, le vendite delle sue Piscine da pazzi dopo a messa in onda dell’omonimo programma sarebbero aumentate del 53%.

I Video di Blogo

Petra, una clip del primo episodio