Zero, cominciate le riprese della nuova serie Netflix

Sono cominciate le riprese di Zero, la nuova produzione italiana Netflix nata da un’idea di Antonio Dikele Distefano, una storia con protagonista un giovane eroe moderno ed ambientata a Milano

La periferia di Milano sempre più protagonista della scena seriale. Complice la ripresa del lavoro sui set televisivi, anche Netflix Italia (che da poco può vantare la presenza nel proprio organico di Eleonora Andreatta) si tuffa nel mare di culture che il capoluogo lombardo ha da offrire e raccontare.

Lo fa con Zero, la nuova produzione italiana di cui oggi, 25 giugno 2020, è stato fatto il primo ciak. Un titolo che Netflix aveva annunciato già da tempo, e che ora svela maggiori dettagli su trama e cast. Artefice, come già precedentemente annunciato, il giovane scrittore Antonio Dikele Distefano, di cui Zero è un’idea che ha scritto insieme a Menotti (“Lo chiamavano Jeeg Robot”), Stefano Voltaggio (anche creative executive producer), Massimo Vavassori, Carolina Cavalli e Lisandro Monaco.

La storia avrà al centro Zero (Giuseppe Dave Seke), noto anche come Omar, giovane ragazzo che vive nella periferia milanese e dotato di un potere straordinario, ovvero diventare invisibile. Zero, stando alla sinossi diffusa da Netflix, non è un supereroe, ma un eroe moderno, che scopre i propri poteri quando il Barrio (il suo quartiere da cui voleva scappare) si trova in pericolo. Suo malgrado, Zero dovrà vestire i panni dell’eroe, scoprendo un nuovo gruppo di amici e forse anche l’amore.

Il cast della serie, prodotta da Fabula Pictures con Red Joint Film, include anche Haroun Fall (Sharif), Richard Dylan Magon (Momo), Daniela Scattolin (Sara) e Madior Fall (Inno), ovvero i quattro nuovi amici del protagonista. Oltre a loro, vedremo Beatrice Grannò (Anna), Virgina Diop (Awa), Alex Van Damme (Thierno), Frank Crudele (Sandokan), Giordano De Plano (Fumagalli), Ashai Lombardo Arop (Marieme), Miguel Gobbo Diaz (Rico) e Livio Kone (Honey).

Presenti anche Serena De Ferrari (Vydia), Susanna Acchiardi (Carolina), Roberta Mattei (La Vergine), Thierry Toscan (Dietmar), Stefano Taza (Moreno), Federica Torchetti (Maria Pia), Elisa Wong (Robbi) e Giovanni Crozza (Edo).

Paola Randi, Ivan Silvestrini, Margherita Ferri e Mohamed Hossameldin saranno invece i registi dietro la macchina da presa dei nove episodi, la cui distribuzione nei 190 Paesi in cui è disponibile Netflix è prevista per l’inizio del 2021.

La scena milanese diventa così ancora protagonista dopo l’annuncio di Blocco 181, la nuova serie destinata a Sky e che coinvolgerà Salmo. Anche Zero farà molto affidamento sulla musica, in particolare sul rap, per raccontare la vita ordinaria e straordinaria del protagonista e dei suoi amici.

Ultime notizie su Netflix

Tutto su Netflix →