Case vacanze affittasi! Curiosità sul nuovo show immobiliare di Lei TV

Il programma in Inghilterra avrebbe ottenuto un successo tale da ispirare anche Netflix per una nuova serie tv

Si tratta dell'ennesimo programma lifestyle a tema immobiliare, ed è approdato soltanto pochi giorni fa, lunedì 22 giugno per la precisione, sul canale LEI di Sky. Stiamo parlando di Case vacanze affittasi!, docu-reality originariamente britannico, prodotto da Chicken Soup for the Soul Entertainment e distribuito in Inghilterra dall'emittente A&E a partire dall'inverno del 2017 per un totale di due stagioni.

Con al timone la conduttrice britannica Holly Baker, Case vacanze affittasi! stavolta non ci racconterà di come trovare la villa più adatta alle nostre esigenze per i nostri viaggi da sogno, ma bensì il contrario; come acquistare un nuovo immobile con l'unico scopo di affittarlo per brevi periodi, per tutto l'anno. Attraversando tutta l'Inghilterra, Holly Baker incontrerà quindi gli affittuari più strampalati lasciando che questi ci introducano alle loro abitazioni il più delle volte lussuose, su cime innevate affacciate a valli da sogno, oppure fronte mare, con la sabbia tutt'attorno.

Lo show, in onda su LEI, canale 131 e 132 di Sky, ogni mattina dal lunedì al venerdì a partire alle 11:45, non sappiamo ancora quale riscontro otterrà in Italia, ma possiamo dirvi che abbia fatto davvero molto parlare di sé in Inghilterra. Come mai? Fu proprio Case vacanze affittasi! uno dei primi show televisivi immobiliari britannici a venire interamente spesato da due grandi multinazionali dedite agli affitti per brevi periodi quali HomeAway (che forse conoscerete) e un suo concorrente operativo in Inghilterra, VRMB. Anche per questo, sin dal principio gli spettatori si domandarono quanto di effettivamente reale ci fosse all'interno del programma. Era veramente credibile ciò che veniva raccontato? Era sensato lasciarsi coinvolgere dalle emozioni sapendo che, tuttavia, l'intero show corrispondesse a niente meno che un grandissimo product placement?

Probabilmente anche per la maestria dei suoi produttori, la risposta è "Sì". Sappiamo infatti che Case vacanze affittasi! riuscì a conquistare ampiamente il pubblico da casa, tanto da far entrare in gioco anche Netflix.

Secondo quanto riportato da Tokeet.com, infatti, fu proprio il successo di Case vacanze affittasi! a far ipotizzare a Netflix UK la produzione di una serie tv interamente dedicata agli affitti per brevi periodi. Sempre secondo Tokeet.com, gli ultimi rumors risalenti a febbraio 2019 vorrebbero Netflix pronto a lanciare in Inghilterra quello che definiscono "A Competitive Rental Tv Show" - un docu-reality competitivo che abbia come tema proprio l'immobiliare, e gli affitti per le vacanze. Cosa accadrà invece qui? Case vacanze affittasi! otterrà il medesimo successo?

  • shares
  • Mail