La banda dei fuoriclasse, festa di fine anno in attesa del "ripassone" da luglio

Terminata la Banda dei fuoriclasse su Rai Gulp, vero programma da Servizio Pubblico

Si è da poco conclusa su Rai Gulp “La Banda dei FuoriClasse” il programma del progetto #lascuolanonsiferma della Rai, che ha accompagnato durante la fase di lockdown gli studenti delle scuole primarie e secondarie inferiori che, per motivi diversi, non potevano seguire le lezioni attraverso la didattica a distanza.

Uno sforzo produttivo non da poco da parte di Rai Ragazzi che, nonostante le limitazioni imposte dalla fase di lockdown, è riuscita a garantire, dallo scorso 17 aprile (giorno della prima puntata), una diretta giornaliera (dal lunedì al venerdì) per 37 puntate di tre ore ciascuna. Sono state affrontate tutte le materie dall’italiano alla matematica, passando per storia, geografia, scienze, inglese, educazione artistica e musica, oltre all’educazione fisica con il contributo dei giovani campioni del programma di Rai Gulp “Sport Stories”.

Con il conduttore Mario Acampa per l'epilogo del programma sono stati collegati tutti i docenti che hanno preso parte alla trasmissione. I maestri Alex Corlazzoli, Oriana Darù e Alessanda Pederzoli per le elementari, ed Enrico Galiano, Antonio Coatti, Paola Regiani, Sandra Bacci e Alessandro Beloli per le scuole medie. In studio anche il disegnatore Gabriele Pino, che ha accompagnato le varie puntate con le sue mappe concettuali, in cui ogni giorno riepilogava i temi affrontanti nel corso della puntata. Non sono mancati anche contributi da personaggi dello spettacolo come l’attore e regista Pif, il cantautore Omar Pedrini, il rapper Kento e la giornalista Valentina De Poli.

Nell’arco delle tre ore del programma oltre 200 mila spettatori si sono collegati ogni mattina con La banda dei Fuoriclasse per seguire le lezioni e i video di interesse per il loro corso. Anche sui social network il programma ha avuto un buon riscontro. Su Facebook i post della Banda hanno raggiunto fino a 14 mila persone per singolo post, con una media di circa 300 interazioni (tra like, commenti e condivisioni). Su Instagram invece è stata registrata una copertura di circa 5 mila persone per post, con una media di circa 500 interazioni.

Per venire incontro alle richieste di studenti e genitori di poter seguire ancora il programma in tv, da lunedì 20 luglio, alle ore 14.40, andrà in onda “La Banda dei FuoriClasse – Il Ripassone”. Un’ora al giorno, dal lunedì al venerdì, fino al 4 settembre, per ripassare i temi proposti nel corso della trasmissione. Tutte le puntate si possono inoltre rivedere su RaiPlay.

“La Banda dei FuoriClasse” è stato realizzato in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, e con materiali didattici forniti amichevolmente da CNR, MyEdu, Schooltoon, HUB Scuola Mondadori - Rizzoli, DeAgostini Editore, FME Education.

  • shares
  • Mail