Venti20, su Tv8 Alessio Viola racconta i primi 20 anni del 2000

Dal 2000 delle speranze al 2020 della Pandemia: Alessio Viola racconta i primi venti anni del Terzo Millennio.

Debutta questa sera, venerdì 12 giugno, in seconda serata Venti20 - I vent’anni del 2000, nuova produzione originale di TV8 condotta da Alessio Viola, ormai nuovo volto dell'informazione e dell'approfondimento della rete.

Il suo debutto sulla rete DTT del gruppo Sky passa per un approfondimento che ha dell'intrigante e che, devo dire, stuzzica aspettative piuttosto alte, sia per lo stile di conduzione di Viola, riconoscibile anche nelle edizioni seriali di Sky Tg4, che per il contenuto stesso del programma. Un viaggio nei nostri ultimi venti anni e nei primi venti anni del Terzo Millennio, che si è aperto tra mille speranze e ha visto già nel 2001 uno dei grandi stravolgimenti della storia occidentale.

Per Venti20 - I vent’anni del 2000 sono state realizzate sei puntate, che mescolano cronaca ed 'effetti speciali': Viola torna sui luoghi simbolo del passato, ma entra anche nei video di repertorio, interagendo direttamente con i protagonisti dell’epoca, in stile 'Forrest Gump', e con testimoni dell'epoca per interpretarli, non solo raccontarli.

Come dicevamo, si tratta di sei puntate: all'inizio di ciascuna verrà lanciato un tag per introdurre il tema della settimana. Si spazia dal cambiamento climatico all'amore e i social, da Internet al cambio di prospettiva nel racconto della cronaca nera, vista sempre più dal punto dei cattivi. Ma non si poteva partire che dalla pandemia del 2020, uno scenario che mai avremmo immaginato di vivere, ma "Everything is possible", come recita il titolo della prima puntata, in onda questa sera.  Ogni puntata, quindi, avrà un titolo e scorrendo quelli delle prossime settimane possiamo avere un'idea più chiara degli argomenti raccontati da Viola:  Facciamoci un selfie (19 giugno), Love me Tinder (26 giugno), Gomorraland (3 luglio), Green is the new black (10 luglio), Zero gradi di separazione (17 luglio).

Nel frattempo Alessio Viola inizierà anche l'impegno quotidiano del mattino con Adriana Volpe: insomma, si guarda al passato, al presente e anche al futuro. In bocca al lupo. E sarà interessante capire taglio e contenuti di questo racconto di 'venti anni della nostra storia': tra gli illustri precedenti e le potenzialità di Viola le attese sono alte.

  • shares
  • Mail