Chi l'ha visto parte in ritardo, Federica Sciarelli stizzita: "Non capiterà mai più"

La conduttrice si scusa per l'accaduto in apertura della puntata.

Da alcuni anni Chi l'ha visto non è solo un programma di servizio pubblico. Su twitter è diventato un vero e proprio appuntamento immancabile che tanti utenti attendono con pazienza, la stessa pazienza che questa sera è stata messa a dura prova per Federica Sciarelli.

All'hashtag #chilhavisto c'è chi ha avvertito che l'orario di messa in onda della puntata di mercoledì 10 giugno stava subendo delle modifiche quando si erano ormai scavallate le 21:20 e Vox Populi era ancora in onda. La conduttrice dopo circa 4 minuti dall'inizio della trasmissione (iniziata quasi alle 21:30) al termine di un collegamento si rivolge ai telespettatori ringraziandoli dei messaggi inviati e si aggancia - telegrafica - alle segnalazioni giunte:

"Ci dite che siamo partiti in ritardo. Non è colpa nostra, non lo faremo mai più. Partiamo puntuali" lo dice con una freddezza tale che sembra quasi essersi innervosita per l'accaduto.

Prima dell'inizio della puntata di Vox Populi che ha preceduto Chi l'ha visto, dalle 20 in poi è andato in onda uno speciale di Rai Parlamento in diretta dall'aula del Senato per trasmettere le dichiarazioni di voto sulle comunicazioni del Ministro della Salute Roberto Speranza sulle misure per l'emergenza sanitaria da Covid-19, un prolungamento di uno dei due programmi è costato la sottrazione di minuti preziosi alla trasmissione della Sciarelli che si augura di non ripetere in futuro la stessa storia.

 

  • shares
  • Mail