4 Ristoranti 2020, Alessandro Borghese alla ricerca della cucina carnica

Alessandro Borghese 4 Ristoranti si avvia a conclusione ed esplora il Friuli Venezia Giulia.

Ottava puntata per Alessandro Borghese 4 Ristoranti questa sera, giovedì 11 giugno, alle 21.25 su SkyUno. Quando ormai mancano solo un paio di appuntamenti prima del finale di questa stagione particolare, trasmessa in piena pandemia, Borghese va in Friuli Venezia Giulia alla ricerca del miglior ristorante di cucina carnica. Una scoperta per buona parte del grande pubblico, magari non particolarmente avvezzo allo zuf, ai cjarsons e ai macarons di coce.

In gara questa sera Sara con Antica Osteria Stella D’Oro, Alessandro con Edelweiss Stube, Paola con La Buteghe di Pierute, e Federico con Osteria Al Cral. L’oggetto di bonus è la zucca, usato in Carnia dall’antipasto al dolce.

Le regole della sfida sono sempre le stesse: i 4 rivali si ritrovano nei ristoranti concorrenti e devono assegnare un voto da 0 a 10 a location, menu, servizio e conto. Il voto di Borghese - più il bonus di 5 punti da lui assegnato per il piatto speciale - può confermare o ribaltare il risultato derivato dalla classifica dei ristoratori. In palio 5.000 euro da investire nella propria attività.

Alessandro Borghese 4 Ristoranti 2020, come seguirlo in diretta e in live streaming


Alessandro Borghese 4 Ristoranti è una produzione originale Sky realizzata da Banijay Italia, scritta da Alessandro Borghese, Francesca Capua, Monia Palazzo con la regia di Gianni Monfredini - va in onda ogni giovedì alle 21.15 su Sky Uno (canale 108, digitale terrestre canale 455) e in streaming su NOW TV. Il programma è sempre disponibile on demand, visibile su Sky Go, su smartphone, tablet e PC, anche nei Paesi dell’Unione Europea.

Nelle prossime settimane Borghese andrà in Lunigiana e in Cilento.

Alessandro Borghese 4 Ristoranti in Val Badia, anticipazioni puntata 11 giugno 2020


Conosciamo meglio i 4 Ristoranti in sfida nell'ottava puntata.

ANTICA OSTERIA STELLA D’ORO
(Villa di Verzegnis - Udine)

Sara ha 48 anni ed è la titolare del ristorante: persona sincera e impenetrabile, gestisce l’attività col socio Francesco da circa 15 anni. La cucina del ristorante è legata alla tradizione, ma rivisitata, quindi ha un pizzico di innovazione. La location, di cui Sara è estremamente orgogliosa, è storica: fu sede del comando di Atamano Piotr Nicolaievich Kransnov, generale e scrittore russo, proveniente da un’antica famiglia cosacca del Don.

EDELWEISS STUBE

(Sappada – Udine)

Alessandro ha 46 anni ed è il titolare: si definisce un cuciniere e non uno chef in quanto, secondo lui, gli chef sono “figure mitologiche di altri tempi”. Nel ristorante, che sembra una vera baita di montagna, Alessandro non si comporta da capo ma da padre di famiglia. All’interno della locale si respira un’atmosfera calda e accogliente dettata anche dall’arredamento in legno con dettagli rossi e non manca una “stube” a legna funzionante.

LA BUTEGHE DI PIERUTE

(Illegio – Udine)

Paola ha 47 anni ed è la titolare di questo ristorante in un borgo piccolo e caratteristico vicino a Tolmezzo. Nel locale Paola ha mantenuto ben salde le tradizioni folkloristiche e popolari carniche: alcune serate vengono allietate dal suono della fisarmonica. Un tempo il locale era una bottega di alimentari, che resta ancora al piano terra, mentre il ristorante è negli altri due.

OSTERIA AL CRAL

(Lauco – Udine)

Federico ha 30 anni ed è il titolare e lo chef dell’osteria inaugurata meno di un anno fa. Tiene molto alla tradizione gastronomica della sua valle, per questo la sua cucina è saporita e molto aromatica. Coglie lui stesso le erbe di montagna come il tarassaco, le punte di ortica e la silene nei mesi di maggio e giugno.
  • shares
  • Mail