5 Gemelle Sotto Un Tetto: la famiglia Busby torna su Real Time

Questa sera su Real Time tornano le gemelline più famose della tv. Ormai hanno quasi 5 anni. Le avevamo conosciute per la prima volta da neonate

Vi avevamo già parlato, in passato, della famiglia Busby e del loro storico programma 5 Gemelle Sotto Un Tetto, diventato ormai un cult negli States con il titolo OutDaughtered. Per chi ancora non sapessi di chi stiamo parlando, sono Adam e Dannielle i protagonisti di questa divertentissima e strampalata serie tv, docu-reality che racconta della quotidianità loro e delle loro 6 figlie, 5 delle quali gemelle come si può evincere dal titolo.

L’ultima stagione della serie vede ormai le gemelline di casa Busby cresciute, e con loro nuove dinamiche famigliari sicuramente più arzigogolate. Come dichiarato soltanto pochi giorni fa al magazine People da mamma Danielle:

“Le cinque gemelle ormai hanno quasi 5 anni. Stanno crescendo così in fretta, sono così espressive ora, sono anche più simpatiche, e fanno molto più pasticcio di prima”.

E mentre questa sera vedremo in prima serata su Real Time, sul canale 31 del digitale terrestre e in prima tv, i primi episodi di quella che in America è la penultima stagione del programma, dall’altra parte dell’Oceano è già partita l’ultimissima stagione di 5 Gemelle Sotto Un Tetto, che per l’occasione vede stavolta la realtà di casa Busby raccontata però in vacanza, e per tutta la durata della stagione. L’ultima stagione del docu-reality, non ancora arrivata in Italia, racconterà quindi in ogni episodio di uno spezzone di vacanza vissuta da Adam, Danielle e dalle loro 6 figlie. A tal proposito, sempre al magazine People, Dannielle ha anche spiegato:

“Tra tutte le vacanze che abbiamo mai fatto, questa, con le telecamere al seguito, sarà sicuramente penso che sarà sicuramente la più eccitante di tutte. Sarà la prima vacanza di famiglia da quando le nostre gemelline sono nate, e la prima durante la quale penso che potrò finalmente riposarmi un po’. Ma mai dire mai, perché non si può mai sapere come vadano effettivamente le cose…”.