• La7

La7, un meteo per due. La singolare convivenza tra Paolo Sottocorona e 3B Meteo

Su La7 va in scena il doppio meteo. Da una parte c’è Paolo Sottocorona, vera e propria istituzione del canale, dall’altra la collaborazione con 3B Meteo, avviata nel 2018

Una rete per due previsioni. Accade a La7, dove gli aggiornamenti sul meteo percorrono, per l’appunto, due strade distinte.
Una particolarità, dato che in genere ogni emittente tende ad identificarsi con un marchio. Vedi la Rai e la storica collaborazione con l’Aeronautica Militare, o Mediaset che si affida a Meteo.it.

La7, come detto, ha al contrario scelto la via della singolare convivenza tra Paolo Sottocorona e il portale 3B Meteo.

Il meteorologo fiorentino è una vera e propria istituzione. A La7 dal 2002 e ancora prima volto familiare per i telespettatori di Tmc, Sottocorona è considerato un volto iconico. I suoi sono appuntamenti fissi: alle 7.55 prima di Omnibus e alle 13 all’interno de L’aria che tira. Qui, oltre alle previsioni, cura una sorta di corrispondenza con il pubblico, tra suggerimenti, curiosità e foto suggestive mandate in onda.

Quello di 3B Meteo è invece uno spazio commerciale. L’accordo, siglato nel giugno 2018, prevede ad oggi l’inclusione nel rullo della mattina tra le 6 e le 7, un’incursione alle 13,25 e alle 19.50 (prima dei tg) e un’ultima apparizione notturna. Tra i meteorologi che spesso fanno capolino c’è pure Paolo Corazzon, reso ancor più popolare dai ‘duetti’ con Barbara D’Urso ai tempi di Mattino 5 e Pomeriggio 5.

Per ora nessuno ha mai smentito l’altro. In fondo non sono virologi.