Perry Mason, il remake con Matthew Rhys dal 21 giugno su HBO: il teaser

Otto puntate per una versione del personaggio immaginato Erle Stanley Gardner molto lontana dalla serie cult degli anni '50 e '60 con Raymond Burr.

A due anni dall'avvio del progetto debutta il Perry Mason targato HBO, al via il prossimo 21 giugno in questa versione da otto puntate con Matthew Rhys protagonista. Dopo aver vestito i panni della spia russa anni ''80 in The Americans, Rhys torna indietro fino agli anni '30 per incarnare uno squallido investigatore privato in una Los Angeles alle prese con la Grande Depressione e con un caso davvero crudo, l'omicidio e la mutilazione di un bambino.

Dimenticato, quindi, il principe del Foro anni '60, impeccabile, imperturbabile, imbattibile, il Perry Mason di Matthew Rhys si presenta in maniera del tutta opposta: trasandato, avvezzo all'alcool, è un personaggio che di sicuro meraviglierà chi ha legato l'immagine di Mason a quella rassicurante di Burr.

Una scelta precisa quella dei produttori che hanno puntato, invece, a 'riempire' la sagoma delineata dall'autore dei romanzi,  Erle Stanley Gardner, rimasta essenzialmente povera di caratteristiche proprie e volta per lo più alla soluzione dei casi.

"Leggendo i primi otto libri, ci siamo resi conto che da questi non avremmo mai capito se a Mason piacciono, che so, le lasagne..."

hanno raccontato gli showrunner Rolin Jones e Ron Fitzgerald al New York Times. Si è cercato, quindi, di creare una background story a un'icona del legal drama americano e della serialità dell'età d'oro degli USA, giocando anche a 'scartavetrare' l'immagine perfetta di un 'servitore della legge' tutto morale e difesa dalle ingustizie. 

L'idea, quindi, era quello di creare una sorta di prequel, come immaginato dalla produttrice Susan Downey, che aveva pensato a questo progetto per il marito Robert Downey Jr., che non ha potuto seguirlo per altri impegni, restandone però tra i produttori esecutivi. Da qui la scelta di Rhys, lasciatosi convincere da questo protagonista così 'underdog' per seguirne l'evoluzione che lo porterà poi nelle aule di tribunale.

Otto puntate dai toni dark, quindi, per questa prima limited serie che potrebbe però essere il primo capitolo di una serie antologica incentrata sui casi affrontati da questo Perry Mason non più tutto d'un pezzo.

 

Foto | Merrick Morton/HBO

  • shares
  • Mail