Piedi Al Limite, 12 dita: chi è il bambino nato con 2 dita di troppo

Il piccolo Waylon, di soli 2 anni, è stato il paziente fino ad ora più giovane di tutto il programma

Una puntata sicuramente molto particolare quella alla quale assisteremo questa sera, in prima serata su Real Time, canale 31 del digitale terrestre, per il format interamente dedicato alle malattie imbarazzanti dei piedi, Piedi Al Limite. Edito da TLC e ormai già un cult tra gli spettatori amanti del fetish di Real Time, Piedi Al Limite racconta, una puntata dopo l’altra, di alcuni problemi più o meno gravi e più o meno imbarazzanti legati ai piedi dei pazienti, curati sapientemente all’interno del programma dalla dottoressa Vincent e dal dottor Schaeffer, pedologi professionisti.

Questa sera, però, in onda troveremo il caso di Waylon Pullis, un bimbo di soltanto 2 anni nato con un problema ai piedi assolutamente particolare. Il piccolo Waylon, infatti, è dotato di 12 dita dei piedi, 6 per piedino, e incontrerà il team di Piedi Al Limite per risolvere una volta per tutte la cosa. A tal proposito, vogliamo raccontarvene di più.

Dotato di ben 12 dita ai piedi sin dalla nascita, il piccolo Waylon Pullis non ha ancora riscontrato fastidio alcuno al momento della visita alla dottoressa Vincent, ma si sa che crescendo potrebbe fare fatica a camminare. Proprio per questo i suoi genitori, Jessica e Kody, decideranno di giocare d’anticipo e di insistere affinché le due dita aggiuntive gli vengano rimosse.

Nonostante la sua tenerissima età, Waylon avrebbe già avuto a che fare anche con i leoni del web, i così chiamati bulletti da tastiera che lo avrebbero preso di mira da tempo. A raccontarlo al team di Piedi Al Limite, come vedremo stasera, sarà mamma Jessica, che spiegherà che il suo bimbo sia stato preso in giro e insultato sulle piattaforme Facebook e Instagram dopo che lei aveva deciso di postare una sua fotografia online. Anche per questo, la coppia di genitori avrebbe pensato di incontrare la dottoressa Ebonie Vincent il prima possibile, nella speranza che il piccolo Waylon potesse essere operato e finire con l’avere due piedini normali.

Ovviamente, nella puntata di stasera non mancheranno le complicazioni, ma alla fine tutto si risolverà nel migliore dei modi. Ad oggi Waylon sta bene, ha quasi 3 anni e ha iniziato a camminare e a correre regolarmente senza alcuna complicazione. La sua operazione chirurgia, però, si è rivelata molto più difficile del previsto. All’interno della puntata di Piedi Al Limite in onda questa sera non mancherà di certo la suspense. Preparatevi.