Alessandro Borghese 4 Ristoranti 2020, quinta puntata ad Arezzo

Alessandro Borghese è l'unico a 'poter girare l'Italia' con le puntate inedite della nuova stagione di 4 Ristoranti.

Quinta puntata della nuova stagione di 4 Ristoranti questa sera, giovedì 21 maggio, dalle 21.15 su SkyUno e per l'occasione Alessandro Borghese va ad Arezzo alla ricerca del Miglior ristorante di cucina medievale. Di certo un tipo di ristorante di nicchia, per così dire.

In gara Mariano con Il Ristorante di Mariano, Elisabetta con Osteria Il Grottino, Maurizio con La Lancia d’Oro e, infine, Francesco con Vineria Ciao Dal Chiodo: oggetto di bonus sono i fegatelli.

Le regole della sfida non cambiano: i 4 sfidanti si ritrovano nei ristoranti dei rivali e devono assegnare un voto da 0 a 10 a location, menu, servizio e conto. Il voto di Borghese - più il bonus di 5 punti da lui assegnato per il piatto speciale - può confermare o ribaltare il risultato derivato dalla classifica dei ristoratori. In palio 5.000 euro da investire nella propria attività.

 

Alessandro Borghese 4 Ristoranti 2020, come seguirlo in diretta e in live streaming


Alessandro Borghese 4 Ristoranti

 è una produzione originale Sky realizzata da Banijay Italia scritta da Alessandro Borghese, Francesca Capua, Monia Palazzo con la regia di Gianni Monfredini - va in onda ogni giovedì alle 21.15 su Sky Uno (canale 108, digitale terrestre canale 455) e in streaming su NOW TV. Il programma è sempre disponibile on demand, visibile su Sky Go, su smartphone, tablet e PC, anche nei Paesi dell’Unione Europea.

Ricordiamo che nelle prossime settimane Borghese andrà a Milano, in Carnia, Val Badia, in Lunigiana e in Cilento.


Alessandro Borghese 4 Ristoranti nel Conero, anticipazioni puntata 21 maggio 2020


Conosciamo meglio i 4 Ristoranti in sfida nella quinta puntata.

IL RISTORANTE DI MARIANO

Mariano (51 anni) è il titolare e lo chef: arriva da Napoli e vive ad Arezzo da 12 anni, dopo aver recitato per 25 anni in teatro e aver anche recitato in Un posto al sole. Sta prendendo la terza laurea e frequenta un corso di cucina medievale: ha inaugurato questo nuovo locale nel 2019 (prima era nel centro storico). Il ristorante è moderno ed elegante, con qualche richiamo alla trattoria (vedi tovaglie) e all’eccentricità di Mariano (quadri con i supereroi Marvel).

OSTERIA IL GROTTINO

Maurizio (54 anni) è il titolare di questa osteria, situato in Piazza Grande. Molto conosciuto in città perché coinvolto nell'organizzazione de “La Giostra del Saracino”, Maurizio organizza banchetti e serate a tema. La cucina de La Lancia d’Oro è tipica, ma con qualche attenzione nell’innovare i piatti con tecniche moderne e un impiattamento particolarmente curato.



LA LANCIA D’ORO
Barbara (50 anni) è la titolare e direttrice di sala del ristorante di famiglia: con la sorella Tiziana è praticamente nata all’interno del ristorante, dove lavora anche la madre. Il nonno, che dà nome al ristorante ed è venuto a mancare da poco, era un pescatore; la nonna, invece, è un’abile cuoca che in passato cucinava quello che il marito pescava giornalmente. La location esternamente sembra a tutti gli effetti una casa sul mare.

VINERIA CIAO DAL CHIODO
Francesco (40 anni) è il titolare e gestisce la sala insieme a sua sorella Giulia. La vineria fu aperta 13 anni fa dal padre di Francesco, falegname, che costruì il locale da solo con il sogno di diventare un oste. Inizialmente nel locale si servivano solo vino e panini, ma dopo qualche mese Simonetta, la madre di Francesco, cui è affidata ancora oggi la cucina, iniziò a cucinare i piatti toscani per eccellenza, facendo nascere la trattoria. La Vineria Ciao Dal Chiodo presenta una cucina tradizionale toscana e aretina, che propone piatti fatti in casa come polpette della “mi mamma”, ribollita, crostini neri, finocchiona, pecorino, nana e coniglio in porchetta e grifi di vitella.
  • shares
  • Mail