Curon arriva su Netflix il 10 giugno, le prime immagini

Netflix ha annunciato che Curon, la nuova produzione italiana, sarà disponibile dal 10 giugno 2020 su tutti i paesi in cui la piattaforma è disponibile

Dopo il buon riscontro ottenuto da Summertime, Netflix si prepara ad offrire ai propri abbonati un'altra nuova produzione italiana. Parliamo di Curon, probabilmente una delle nuove serie made in Italy ordinate dalla piattaforma più attese, di cui ora c'è finalmente una data di uscita: i sette episodi della prima stagione saranno infatti caricati dal 10 giugno 2020 su tutti i Paesi in cui Netflix è disponibile.

Prodotto da Indiana Production, Netflix Italia ora si cimenta con il "supernatural drama", e per farlo sceglie una delle location più suggestive presenti in Trentino Alto-Adige. Curon è infatti diventato famoso per la presenza di un campanile che emerge dal lago di Resia.

Il lago, di natura artificiale, fu realizzato per favorire la produzione di energia idroelettrica, ma la sua presenza causò la scomparsa del borgo antico della località, che fu trasferita più a monte. A testimonianza di ciò resta, ancora oggi, il campanile, che emerge dalle acque del lago e che è diventato una delle principali attrazioni di Curon, tanto da aver ispirato già altre due opere, come il documentario "Il paese sommerso" ed il libro "Resto qui" di Marco Balzano.

Ora, quel campanile e quel lago fanno da sfondo al racconto proposto da Netflix, scritto da Ezio Abbate come head writer, insieme a Ivano Fanchi, Giovanni Galassi e Tommaso Matano, per la regia di Fabio Mollo e Lydia Patitucci. Curon vedrà protagonisti due fratelli gemelli, Mauro (Federico Russo) e Daria (Margherita Morchio).

I due, appena arrivati nel paese insieme alla madre Anna (Valeria Bilello), si troveranno di fronte alla scoperta dei misteri celati dietro l'apparente tranquillità della cittadina. Quando Anna scompare, Mauro e Daria dovranno intraprendere un viaggio all'interno della loro famiglia, scoprendo non solo un lato di essa che non conoscevano, ma anche che si può scappare dal passato ma non da se stessi.

Il cast della serie include anche Luca Lionello (Thomas), Anna Ferzetti (Klara), Alessandro Tedeschi (Albert), Juju Di Domenico (Miki), Giulio Brizzi (Giulio), Max Malatesta (Ober) e Luca Castellano (Lukas). Le riprese sono state effettuate a Curon, anche grazie al sostegno di Idm Film Fund & Commission, ed in Trentino.

  • shares
  • Mail