I Topi 3 ci sarà?

Rai Fiction deve ancora esprimersi a riguardo, ma una terza stagione de I Topi, la fiction scritta, diretta ed interpretata da Antonio Albanese, è probabile, grazie ad un buon racconto ed al riscontro di pubblico

La saga della famiglia Parrini ideata da Antonio Albanese meriterebbe di proseguire. I Topi, la fiction di Raitre scritta, diretta ed interpretata dall’attore comico, si conclude con una seconda stagione che ha confermato la qualità del progetto, che unisce una riflessione sul fenomeno della latitanza di alcuni boss della criminalità organizzata all’ironia che deriva dalle condizioni in cui, ha raccontato la cronaca, sono costretti a vivere.

Albanese ha costruito una serie di personaggi, dal protagonista Sebastiano alla moglie Betta (Lorenza Indovina), passando per zia Vincenza (Clelia Piscitello), Carmen (Michela De Rossi), Benni (Andrea Colombo), U Stortu (Nicola Rignanese) e zio Vincenzo (Tony Sperandeo), che ben si inseriscono all’interno della trama e riescono, soprattutto in questa seconda stagione, a rafforzare l’elemento comico della serie.

Da qui, l’idea che una terza stagione sarebbe assolutamente possibile: sebbene da Rai Fiction non sia ancora arrivata nessuna conferma, il fatto che I Topi possa proseguire lo si evince da due indicazioni. La prima è rappresentata dai buoni ascolti registrati dalla serie in una serata difficile come quella del sabato sera: i primi due appuntamenti della seconda stagione sono stati seguiti da una media di 1,5 milioni di telespettatori.

La seconda, invece, dal finale della seconda stagione: senza anticiparvi niente (ma gli episodi sono già tutti online su RaiPlay), si lasciano aperte alcune porte per un eventuale seguito. Infine, le parole dello stesso Albanese, che nel backstage della serie (che potete vedere in alto) si è detto molto affezionato ai personaggi e di sperare in una nuova stagione:

“La mia intenzione era, anche da padre, di far capire con l’ironia che l’illegalità in generale è un comportamento stupido: tu puoi anche accumulare depositi di soldi, ma poi, in un modo o nell’altro, in un cunicolo o in una galera, si è sempre topi. Siamo davvero felici di questo progetto. Non mi è mai capitato, ma veramente il mio desiderio è quello di poter continuare ancora”.

Albanese, insomma, ha dato l’ok. I Parrini, quindi, potrebbero tornare presto in tv.