Le Iene tornano in onda dopo stop per coronavirus, puntata 21 aprile 2020: anticipazioni

La prima puntata dopo l'inizio della pandemia da coronavirus dello storico programma di Italia 1

Stasera, martedì 21 aprile, torna in prima serata su Italia 1 l'appuntamento con Le Iene Show. La trasmissione era stata sospesa per cautela sanitaria in data in 8 marzo 2020 a seguito della positività riscontrata al test sul coronavirus di uno degli inviati, Alessandro Politi.

La conduzione della puntata di stasera sarà affidata al trio maschile composto da Giulio Golia, Filippo Roma e Matteo Viviani, mentre la settimana successiva vedrà al timone quello tutto al femminile formato da Veronica Ruggeri, Nina Palmieri e Roberta Rei.

Non ci sarà il classico studio con il pubblico presente in quanto sono state adottate una serie di precauzioni per limitare al massimo la diffusione del coronavirus. I conduttori interverranno con lanci da postazioni differenti, mentre gli inviati si collegheranno delle proprie abitazioni per raccontare il loro servizio.

Argomento cardine della prima puntata sarà la stretta attualità, ma non mancheranno servizi di denuncia, inchieste e scherzi. Ideatore e capo-progetto del programma è Davide Parenti. In regia Antonio Monti.

Le Iene: puntata 21 aprile 2020: anticipazioni

Luigi Pelazza incontrerà il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana per chiedere spiegazioni sull'ex ospedale civile di Legnano (MI). Un padiglione di questa struttura chiusa nel 2010, ristrutturato e potenzialmente funzionante, non è stato ritenuto utilizzabile per l’emergenza coronavirus dalla Regione Lombardia, né per installarci le postazioni di terapia intensiva, né per accogliere i pazienti post intensivi ma ancora positivi al test, quindi contagiosi.

L'inchiesta di Gaston Zama prenderà il via da alcuni articoli apparsi su “Nature” e “The Lancet”, due tra le più accreditate riviste scientifiche in circolazione, dalle quali sembrerebbe possibile la teoria del passaggio del Covid19 da un pipistrello all'uomo con l'intermediazione dello zibetto. Il piccolo mammifero viene venduto nel mercato di animali selvatici vivi, i cosiddetti “wet markets” del capoluogo cinese ormai noto, Whuan. L’autore intervisterà due esponenti del mondo scientifico, David Quammen e Peter J. Li, che sottolineeranno come la pandemia da Covid19 fosse una tragedia già annunciata da tempo.

Giulio Golia mostrerà cosa sta succedendo tra le strade dei quartieri più popolari di Napoli, dove sembrerebbe che la “criminalità organizzata” si stia addentrando in maniera del tutto insospettabile, fornendo aiuti alle persone che in questo momento, per via dei decreti ministeriali, non possono tornare al lavoro. La Iena ne parlerà, oltre che con le persone del posto, con Catello Maresca (Sostituto Procuratore DDA Napoli), Federico Cafiero De Raho (Procuratore Nazionale Antimafia) e Nicola Gratteri (Procuratore Capo Catanzaro).

Vittima del primo scherzo fatto completamente a distanza sarà Michelle Hunziker, con l’intervento di Corti e Onnis, che ne hanno guidato la regia dalle rispettive abitazioni. Complice la figlia della conduttrice, Aurora Ramazzotti.

Nicolò De Devitiis racconterà la naturale evoluzione dei social network ai tempi del coronavirus, in particolar modo si sofferma sulle diffuse dirette Instagram, utilizzate ampiamente in tempi di distanziamento sociale imposto.

  • shares
  • Mail