Patricia Millardet è morta: addio all'attrice francese protagonista de La Piovra

Patricia Millardet è morta all'età di 63 anni.

Patricia Millardet, l'attrice francese nota in Italia soprattutto per aver interpretato il ruolo del magistrato Silvia Conti nella celebre fiction di Rai 1, La Piovra, è morta all'età di 63 anni a causa di una crisi cardiaca. L'attrice è deceduta ieri, lunedì 13 aprile 2020, all'ospedale San Camillo di Roma. Patricia Millardet si era trasferita in Italia verso la fine degli anni '80.

La Millardet era conosciuta in Italia anche grazie a Il Bello delle Donne, fiction andata in onda su Canale 5, per la quale ha interpretato il ruolo di Angelina Brusa.

In Italia, l'attrice francese ha anche preso parte ai film per la tv, Il cespuglio delle bacche velenose, Assicurazione sulla morte e Nero come il cuore, e per una pellicola cinematografica diretta dai fratelli Taviani, dal titolo Il sole anche di notte.

Patricia Millardet nacque a Mont-de-Marsan il 24 marzo 1957. Tra i suoi primi lavori, è da ricordare anche una piccola parte ne Il Tempo delle Mele 2, seguito del celebre film che segnò l'esordio cinematografico di Sophie Marceau, rendendola famosa in tutto il mondo.

Il grande successo di pubblico arrivò, come già anticipato, grazie a La Piovra e al ruolo di Silvia Conti che l'attrice francese interpretò in cinque stagioni della fiction, nella quarta, nella quinta, nella sesta, nella settima e nella decima, recitando al fianco di Michele Placido e Vittorio Mezzogiorno.

Dal 2000 in poi, la Millardet ha recitato solamente nel film tv, Un bacio nel buio, nella decima stagione de La Piovra, dove recitò al fianco di Remo Girone, e nella seconda e nella terza stagione de Il bello delle donne, nelle quali recitò insieme a Stefania Sandrelli, Nancy Brilli, Virna Lisi, Giuliana De Sio e Lunetta Savino.

  • shares
  • Mail