Piroso contro Mentana: "Sua affermazione su Conte è grave, ma devo tacere, se no passo per rosicone"

Piroso fu sostituito alla direzione del TgLa7 dieci anni fa: "Storia mai raccontata per bene e in toto, ma chi deve sapere, sa"

Il giorno dopo le parole di Enrico Mentana in diretta al TgLa7 contro la polemica del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte su Matteo Salvini e Giorgia Meloni, sui social se ne dibatte, con, in alcuni casi eccessi e violenze verbali inaccettabili.

Tra i 23536 Tweet scritti finora usando l'hashtag #Mentana ci sono anche quelli di Antonello Piroso, il quale si è ampiamente espresso su quanto accaduto ieri sera. Piroso, che nel 2010 fu sostituito alla direzione del telegiornale di La7 proprio da Mentana, prima ironizza ("La mia strada provinciale romana preferita, da 10 anni a questa parte, è la "No...mentana"'), poi commenta il caso con una metafora calcistica.

Il giornalista quindi torna sull'arrivo di Mentana a La7 di dieci anni fa spiegando che si tratta di una "storia mai raccontata per bene e in toto", ma "chi deve sapere, sa":

Infine, entra nel merito di quanto accaduto ieri sera, rievocando una storica lite televisiva di Mentana con Ferrara:

  • shares
  • Mail