Sabrina Ferilli torna con Caldo Criminale e Due imbroglioni e mezzo: “Gabriel Garko mi stava antipatico, Bisio è malato”

Per le coppie televisive non è sempre amore a prima vista. In un’intervista di copertina su Vanity Fair Sabrina Ferilli vuota il sacco sul suo nuovo sodalizio professionale con Gabriel Garko. Come annunciato i due saranno i bollenti protagonisti del nuovo giallo di Canale 5, Caldo criminale. E l’attrice fa una rivelazione inizialmente choc, per

Per le coppie televisive non è sempre amore a prima vista. In un’intervista di copertina su Vanity Fair Sabrina Ferilli vuota il sacco sul suo nuovo sodalizio professionale con Gabriel Garko. Come annunciato i due saranno i bollenti protagonisti del nuovo giallo di Canale 5, Caldo criminale. E l’attrice fa una rivelazione inizialmente choc, per poi correggere il tiro:

“E’ un rapporto partito in salita, mi è stato subito antipatico. Difficile digerire che, in costume da bagno, lui avesse l’addome a tartaruga e io la ‘panzetta’: si è subito scusato. Non pensate però che Gabriel sia solamente bello come il sole. E’ un fiore di professionista: arriva sempre per primo sulla scena, preparatissimo, con tutte le battute già pronte. Se contasse solo l’estetica, in tv trasmetterebbero opere di Michelangelo e Raffaello. Ma il successo di pubblico è frutto di tante cose. Gabriel è un bello che si muove con la modestia e la semplicità di un parcheggiatore di piazza Navona, è un ragazzo benestante che non sfoggia, anzi va in giro quasi ramingo. Mi piace”.

E quanto alla presunta rivalità con Belen Rodriguez, che si dice dovesse sostituirla in Natale a Beverly Hills al cinema?

“Non credo dovesse prendere il mio posto. Magari mi potessi ancora scambiare con le ventenni. Comunque, io faccio il tifo per Belen. E’ una donna intelligente, che non si fa piegare dalla apparenze e non cerca facili e ipocriti passaggi”.

E brava la nostra diplomatica Sabrinona nazionale. Mentre questi ultimi giudizi sembrano alquanto “furbi”, è sicuramente autentico quello su Claudio Bisio, partner con cui ha instaurato un gran feeling nel film tv Due imbroglioni e mezzo. Su Canale 5 sta per arrivare la serie, tratta dal fortunato numero zero, e la Ferilli commenta così il loro “amore” nato nella fiction:

“Bisio è una malattia. Il più schizofrenico degli attori con cui ho lavorato. Se ti ci affezioni, si crea un reciproco rapporto medico-paziente. E’ un compagno, siamo simili. Abbiamo un approccio spartano alle cose e al lavoro”.

Massimo Ghini, che ha recitato con lei in più occasioni tra cui una bella puntata di Commesse 2 (era l’avvocato che scagionava suo marito diventandone per breve tempo l’amante), resta il numero uno per l’attrice:

“Con lui ho un rapporto emotivo più forte che con gli altri: è l’amico che sogni di avere. Uomo generoso e positivo”.

I Video di TvBlog