Il messaggio di speranza di Alberto Angela che omaggia il Papa e ringrazia i medici da Piazza San Pietro (VIDEO)

Alberto Angela apre la replica di Stanotte a San Pietro con un omaggio a Papa Francesco e a quanti combattono tutti i giorni contro il Coronavirus.

Alberto Angela omaggia Papa Francesco e quella sua processione solitaria in Piazza San Pietro aprendo la replica del suo Stanotte a San Pietro - Viaggio tra le meraviglie del Vaticano, in onda su Rai 1 in questo mercoledì che inaugura, di fatto, la Settimana Santa tv dell'Ammiraglia Rai.

Come già successo in apertura della replica di Stanotte a Venezia, Alberto Angela ha confezionato una intro particolare, che lega le repliche e il suo racconto della bellezza italiana al particolarissimo, e difficilissimo, momento storico che stiamo vivendo.

Tornare a San Pietro proprio alla vigilia di una Pasqua celebrata eccezionalmente in streaming e dopo la Benedizione Urbi et Orbi straordinaria che ha già fatto storia, non poteva essere lasciato alla sterile riproposizione di immagini già viste. E così Alberto Angela ha realizzato un'anteprima che evoca quella processione solitaria di Papa Francesco in una Piazza San Pietro deserta, desolata, che passa per il ringraziamento di quanti sono in prima linea a lottare, ma che poi si chiude con un'esplosione di fiducia e di speranza.

"Questa puntata vuole essere uno sguardo fiducioso al futuro, perché, quando l'angoscia di questi giorni sarà finita, in questa piazza torneranno gradualmente tutti i suoi mille colori, così come nelle nostre città, nei nostri giorni e nelle nostre vite"

dice Alberto Angela guardando a una piazza, oggi, desolata ma che abbiamo sempre conosciuto piena di vita e che tornerà ad esserlo. Un messaggio di speranza che aiuta a un mese esatto dall'inizio del lockdown in Italia e con una situazione ancora difficile da affrontare.

Un giorno non causale neanche per Alberto Angela, che proprio oggi, 8 aprile 2020, festeggia 58 anni: nel giorno del suo compleanno, il suo messaggio di speranza si rivela un augurio per tutti noi.

E vi lasciamo alle meraviglie di San Pietro, che potete godervi anche su RaiPlay.

 
  • shares
  • Mail