Coronavirus in tv, vip senza trucco e parrucco (ma non tutti)

Alcune conduttrici fanno da sole in camerino o a casa, altre continuano a farsi curare l’immagine da professionisti

La televisione ai tempi del coronavirus offre scenari nuovi da molti punti di vista. Studi senza pubblico, trasmissioni senza gli applausi che le aiutavano a scandire la narrazione televisiva, talk show che si sviluppano attraverso collegamenti web più o meno riusciti, giornalisti che si trasformano in giurati direttamente da casa, ballerini che si esibiscono con guanti e mascherine, e così via.

E poi c’è il reparto trucco e parrucco, mai troppo onorato davanti alle telecamere. In queste settimane alcune conduttrici (il discorso, ovviamente, varrebbe anche nel caso in cui fossero uomini) hanno raccontato, tramite i social, un inedito dietro le quinte.

Così, Rita dalla Chiesa si è mostrata in camerino prima della diretta di Italia sì intenta a farsi pettinare dalla collega Elena Santarelli, Mara Venier, a ridosso della puntata di Domenica In di ieri, ha fatto sapere, smartphone alla mano, che “mi trucco e mi pettino da sola” perché “è giusto così“.

Situazioni diverse – almeno a giudicare dai video che circolano sui social – per Barbara d’Urso e Michelle Hunziker, entrambe mostratesi in camerino insieme alle addette al trucco e al parrucco, prima di entrare negli studi di – rispettivamente – Live – Non è la d’Urso e Striscia la notizia.

Al netto dei singoli casi, e ammettendo che – come probabile – tutto dipenda dalle disposizioni aziendali, è curioso capire come anche questo aspetto, legato alla mera immagine televisiva, ma che rappresenta nel suo piccolo una filiera economicamente rispettabile, subisca inevitabili ripercussioni di fronte al mostro del virus.

Ultime notizie su Barbara D'Urso

Tutto su Barbara D'Urso →