Diciamolo con una canzone: Il Mondo

La notte insegue sempre il giorno ed il giorno verrà

Diciamolo con una canzone: Il Mondo

Un tasto bianco ed un tasto nero, tutti in fila su di un piccolo organo il giorno di Natale di tanti anni fa.

Sarà già arrivato Babbo Natale? Il bimbo non riesce a dormire, aveva capito cosa sarebbe potuto arrivare quel 25 dicembre, ma la notte era ancora molto lunga ed il sonno tardava ad arrivare. Il silenzio si era impossessato di quella casa e lui, come un piccolo ladruncolo di periferia, alzava sommessamente le coperte e poi apriva la porta della sua camera, attento a non far rumore. La maniglia di quella porta scendeva come pressata da una piuma, piano piano e poi la porta si apriva. A piedi nudi (che freddo!) il piccolo furfante si avvicinava alla porta del soggiorno, dove campeggiava l'albero di Natale, quella notte con le luci eccezionalmente ancora accese (era la notte di Natale). Il bimbo però, appena aperta la porta del soggiorno, volle tenere gli occhi chiusi per non rovinarsi completamente la sorpresa e con le palpebre abbassate toccava a destra e a sinistra, attento a non far danni.

Toccando toccando, arrivò alla sua sinistra a sentire qualcosa che andava ad assomigliare tremendamente a ciò che bramava per quel Natale. Tanti tasti che si succedevano uno dopo l'altro. Tasti grandi e tasti più piccoli, ma il quadro, nella mente e a occhi rigorosamente chiusi era chiaro, quello era il suo desiderio avverato. Babbo Natale era già passato. Il bimbo non volle aprire gli occhi e se ne tornò, sempre furtivamente, nella sua camera. Il sonno era definitivamente passato, ma il cuore era gonfio di gioia e di gratitudine per Babbo Natale, che si era ricordato di lui.

Il giorno successivo e per molti e molti giorni a venire, quei tasti, bianchi e neri, sono stati compagni di tante ore, di tante giornate, insieme alle melodie che quei tasti, quasi magicamente, sapevano generare in quella camera. Fra quelle, riecheggiava spesso quella de Il Mondo, la celebre canzone di Jimmy Fontana. Un brano che mi è tornato in mente domenica scorsa cantato da Jerry Calà nel corso della Domenica in di Mara Venier e venerdì sera nella finale di Amici 2020 cantato da Stash insieme ai finalisti del talent show di Maria De Filippi

Una canzone che era fra le preferite a casa mia, un brano che parla di come attorno a noi scorra la vita di tutti i giorni e nonostante difficoltà, avversioni e momenti bui "il mondo gira come sempre", con una luce in fondo al tunnel, perchè "La notte insegue sempre il giorno ed il giorno verrà".

Una metafora che appare quanto mai opportuna di questi tempi. Tempi duri, come il complesso di Cristiano De Andrè che partecipò ad un vecchio Festival di Sanremo. Tempi difficili, vissuti con la pena nel cuore e nell'anima. Questo brano di Jimmy Fontana, dalla melodia struggente e piena di significato, è come una carezza su di un volto segnato da rughe e cicatrici. E' la speranza e la certezza che si possa ricominciare presto, fra le pieghe di un tempo grande, che sembra non passare mai e che pare un enorme elastico che prima viene teso e poi rilasciato, con grandi contraccolpi sulla pelle prima e nell'anima poi.

Il Mondo siamo noi e quel bimbo lo aveva compreso, insieme al fascino di quella melodia che ancora oggi torna a fargli sperare il meglio.

Il Mondo

No
Stanotte amore non ho più pensato a te
Ho aperto gli occhi per guardare intorno a me
E intorno a me girava il mondo come sempre
Gira, il mondo gira
Nello spazio senza fine
Con gli amori appena nati
Con gli amori già finiti
Con la gioia e col dolore
Della gente come me
Oh mondo
Soltanto adesso io ti guardo
Nel tuo silenzio io mi perdo
E sono niente accanto a te
Il mondo
Non si è fermato mai un momento
La notte insegue sempre il giorno
Ed il giorno verrà
Stanotte amore non ho più pensato a te
Ho aperto gli occhi per guardare intorno a me
E intorno a me girava il mondo come sempre
Gira, il mondo gira
Nello spazio senza fine
Con gli amori appena nati
Con gli amori già finiti
Con la gioia e col dolore
Della gente come me
Oh mondo, soltanto adesso io ti guardo
Nel tuo silenzio io mi perdo
E sono niente accanto a te
Il mondo
Non si è fermato mai un momento
La notte insegue sempre il giorno
Ed il giorno verrà
Il mondo
Non si è fermato mai un momento
La notte insegue sempre il giorno
Ed il giorno verrà

  • shares
  • Mail