Non è l'Arena, Briatore contro Vauro: "Testa di caz*o". E cita la Costamagna, che se la prende con Giletti

La giornalista risponde via Twitter: "Il problema è chi ancora lo invita a pontificare"

Nel corso della puntata di ieri sera, domenica 29 marzo 2020, di Non è l'Arena su La7, si è verificato uno scontro a distanza tra Flavio Briatore, collegato in diretta da Montecarlo, e Vauro Senesi, in studio.

L'imprenditore ha perso la pazienza quando il vignettista ha fatto un riferimento all'evasione fiscale, in risposta alle convinzioni di Briatore secondo cui il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, nella gestione dell'emergenza coronavirus, "ha commesso un reato".

Briatore ha risposto facendo sapere di essere stato assolto in Cassazione e dando della "testa di caxxo" al vignettista; quindi ha ribadito di non avere nessuna coda di paglia e ha tirato in ballo Luisella Costamagna:

Sempre lui (Vauro, Ndr), lui e la Costamagna! Dovrebbero sposarsi!

La giornalista ha risposto su Twitter, rievocando uno precedente datato 3 anni e prendendosela con Giletti:

Leggo che da #Giletti #Briatore coraggiosamente mi offende senza neanche avermi davanti. Per la cronaca e per i suoi fan queste sono le rose che mi mandó 3 anni fa per scusarsi dei suoi soliti insulti. Il problema non è lui ma chi ancora lo invita a pontificare #NonelArena.

  • shares
  • Mail