MotoGP, il Gran Premio virtuale d'Italia su Sky Sport MotoGP

Il Mugello Virtual GP di eSport, in onda su Sky, domenica 29 marzo 2020.

Dopo il Gran Premio virtuale del Bahrain di Formula 1, andato in onda domenica scorsa su Sky Sport F1, anche i telespettatori appassionati di MotoGP avranno la (magra) consolazione di vedere un gran premio virtuale in attesa che l'emergenza sanitaria nel mondo, dovuta alla pandemia di COVID-19, rientri e che tutto ritorni alla normalità con il regolare svolgimento dell'edizione 2020 del MotoMondiale.

Domenica 29 marzo 2020, a partire dalle ore 15, su Sky Sport MotoGP (canale 208 di Sky) andrà in onda il Gran Premio virtuale d'Italia. Il titolo esatto è il Mugello Virtual GP di eSport.

Tra i piloti che scenderanno in pista virtualmente e che giocheranno con il videogame ufficiale della MotoGP troveremo Marc Marquez, Maverick Viñales, Fabio Quartararo, Francesco Bagnaia e Alex Rins.

Come nel caso del GP virtuale di Formula 1, anche questo evento sarà commentato in italiano, grazie alla telecronaca di Guido Meda e di Mauro Sanchini.

La gara sarà preceduta da un turno di qualifiche e ogni pilota giocherà con la propria moto virtuale, in collegamento, in diretta video dalla propria postazione di gioco.

L'evento sarà disponibile anche in streaming sul sito ufficiale della MotoGP, sul sito esport.motogp.com, su YouTube e sui social network Twitter, Instagram e Facebook.

Il MotoMondiale 2020, per quanto riguarda la categoria MotoGP, non è ancora iniziato. Per quanto riguarda le categorie Moto2 e Moto3, invece, la prima prova del motomondiale, il Gran Premio del Qatar, invece, si è regolarmente svolta lo scorso 8 marzo. Il GP del Qatar di MotoGP è stato annullato.

Altre prove del MotoMondiale 2020, invece, sono state ufficialmente rinviate o spostate: il Gran Premio di Thailandia, previsto per il 22 marzo, è stato rinviato al 4 ottobre; il Gran Premio d'Aragona è stato spostato al 27 settembre; il Gran Premio delle Americhe, previsto per il 5 aprile, è stato rinviato al 15 novembre; il Gran Premio d'Argentina, previsto per il 19 aprile, è stato rinviato al 22 novembre; il Gran Premio della Comunità Valenciana è stato rinviato al 29 novembre; il Gran Premio di Spagna è stato rinviato a data da destinarsi.

  • shares
  • Mail