Tg Casa 40ena: Maccio Capatonda su YouTube con le notizie meno interessanti da tutta la casa

Tg Casa 40ena: Maccio Capatonda sdrammatizza a modo suo il momento che stiamo attraversando con un telegiornale a misura di quarantena.

A distanza di cinque mesi dal suo ultimo video su YouTube Maccio Capatonda torna sulla piattaforma di video-sharing più famosa del mondo per portare un po' di sano cazzeggio: in cinque giorni Marcello Macchia ha pubblicato due puntate di Tg Casa 40ena, un telegiornale fatto in casa, da casa, con notizie di casa. I risultati sono più che lusinghieri: il primo video ha registrato oltre 533.000 visualizzazioni, mentre il secondo è stato visualizzato oltre 863.000 volte risultando, secondo Webboh, il sesto video più visto della settimana.

In ogni puntata Maccio Capatonda, versione anchorman, lancia dalla cucina i servizi realizzati dai suoi inviati (lui) all'interno della casa. Nella prima c'è Manlio Scapassi che racconta dell'invasione dei peli di gatto, "l'inviato da quell'angolo là" che parla del peperoncino che non si è ripreso, i felini che protestano per la mancanza di pulizia delle lettiere, Roberto Masserascia che documenta la situazione di foglietti sparsi qua e là per la casa. Nella seconda c'è un servizio sulla barba non fatta, uno sulla scomparsa del telecomando (curato da Manlio Castammarta), uno dall'esterno (è caduto un calzino dal balcone) con la presenza dell'ospite Alvaro Dustinhoffman e l'immancabile spazio meteo... della casa.

E' vero: YouTube non è una piattaforma per vecchi, ma grazie ai brevi video di Maccio Capatonda anche noi boomer abbiamo qualcosa da guardare, che non siano le dirette quotidiane social dei vip chiusi in casa (e meno male che ci sono almeno quelle!).

Se volete distrarvi per qualche minuto date un'occhiata ai due video.

  • shares
  • Mail