Modern Family 11, su Fox arriva la fine della comedy dei record

Su Fox (canale 112 di Sky) torna Modern Family, con l’undicesima stagione della serie tv che racconta le vite di tre famiglia differenti che fanno però parte di una sola famiglia allargata

Per undici anni li abbiamo visti crescere, divertirsi, confrontarsi e regalarci tante risate. Ora, anche per i protagonisti di Modern Family è arrivato il momento di dire addio: l’undicesima stagione, in onda da questa sera, venerdì 13 marzo 2020, alle 21:00, su Fox (canale 112 di Sky), è infatti l’ultima della comedy che in questi anni ha raccolto ben 22 Emmy Awards (di cui cinque come Miglior Comedy, vinti consecutivamente) e lanciato le carriere dei suoi attori protagonisti.

I figli crescono…

L’ultima stagione della comedy si sofferma in particolare sui più giovani delle tre famiglie protagoniste, raccontando i loro primi passi nell’età adulta. Come Hailey (Sarah Hyland), che alla fine della decima stagione ha dato alla luce i suoi due figli avuti con Dylan (Reid Ewing): la vita da neo genitori metterà alla prova entrambi, che chiedono aiuto a Phil (Ty Burrell) e Claire (Julie Bowen), quest’ultima decisa a lasciare un segno anche nel lavoro.

Gloria (Sofia Vergara) e Jay (Ed O’Neill), invece, devono occuparsi di Manny (Rico Rodriguez), ancora turbato dalla fine della sua storia d’amore ma deciso ad andare avanti con il suo sogno di diventare un regista. Numerose le gag, inoltre, che riguarderanno anche Mitchell (Jesse Tyler Ferguson) e Cam (Eric Stonestreet), di fronte ad una probabile svolta nella loro vita, ma sempre sotto lo sguardo cinico ed irresistibile di Lily (Aubrey Anderson-Emmons).

Il mockumentary più famoso della tv

Modern Family, nel lontano 2009, introduceva in tv una nuova forma di raccontare la famiglia, ovvero quella del mockumentary. Proprio come in un’altra comedy che ha fatto la storia, come The Office, i protagonisti intervengono durante l’episodio in alcuni confessionali, svelando di essere protagonisti delle riprese di una troupe di un documentario. Ovviamente, non è davvero così, ma questo ha permesso alla sceneggiatura di deviare da un percorso, quella della family comedy, che altrimenti avrebbe potuto rischiare la ripetizione.

Ma Modern Family è diventato una degli show più amati degli anni Dieci anche grazie allo sguardo contemporaneo che i suoi creatori Christopher Lloyd e Steven Levitan hanno voluto per ciascuno dei personaggi: le tre famiglie -che in realtà ne compongono una sola, allargata ma fortemente unita- rappresentano una società in cui i cambiamenti degli ultimi anni sono ormai qualcosa da constatare e non più da bollare come “rarità”. A Modern Family, ad esempio, si deve l’arrivo sulla tv generalista della prima coppia gay sposata, ma anche la capacità di saper raccontare con divertimento il rapporto tra due persone con una notevole differenza d’età o la maternità non programmata.

Senza salire mai in cattedra, la comedy è diventata specchio di un mondo ben differente da quello raccontato da tante altre comedy familiary, che ormai si limitavano al formato della sit-com per cercare il successo. Modern Family è stata… moderna anche questo, aprendo una strada che dovrà essere seguita dagli altri show che vorranno (e dovranno) continuare a raccontare la società tramite il suo nucleo primario.

Modern Family 11, streaming

E’ possibile vedere Modern Family 11 in streaming su Sky Go e sull’app per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani si potrà vedere su Sky On Demand.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Modern Family

Modern Family è una comedy americana creata da Steven Levitan e Christopher Lloyd che, attraverso il mockumentary, raccontano le fittizie vite dei componenti della famiglia Pritchett.

Tutto su Modern Family →