Una Storia da Cantare omaggia Gianni Morandi, che commenta in second screen e diventa IL pubblico

Una Storia da Cantare celebra Gianni Morandi nella quarta e ultima puntata del suo secondo ciclo, in onda da un Auditorium deserto.

UPDATE: come previsto, Gianni Morandi non sarà a Napoli per la 'sua' puntata di Una Storia da Cantare, ma sceglie 'autonomamente' di partecipare via social. Con lo stile web al quale ci ha abituato ormai da anni, ha postato sui suoi profili un video che lo ritrae mentre segue il lancio in diretta della puntata al Tg1 per dichiarare che lo seguirà e per invitare i suoi follower a commentarlo con lui. Un second screen perfetto, un vero racconto nel racconto.

E i commenti di Morandi intanto continuano ad arrivare, in forma di contributi realizzati ad hoc e inviati al programma e di clip postate sui social, come quella in cui confessa di essere commosso a vedere il figlio che canta un suo brano.

Più second screen di così! Perché i cortocircuiti crossmediali non li fa solo Viva RaiPlay!: il Gianni nazionale ci riesce con la tv lineare e con tutti i social disponibili, da FB a Instagram, passando per YouTube. E si compie così il cortocircuito narrativo più strano di tutti, preannunciato nel post in basso, ovvero il festeggiato che non è tra gli invitati alla festa ma finisce per essere il vero e unico interlocutore diretto di uno spettacolo in onda senza pubblico in studio. IL pubblico è lui. E i conduttori sentono tutto il peso dell'osservatore speciale.

Morandi che commenta Morandi in tv e viene trasmesso dalla tv mentre commenta Morandi sui social è uno di quei cortocircuiti crossmediali che Fiorello può solo invidiare.

Chapeau a Morandi. Davvero.

*********

Gianni Morandi è il protagonista dell'ultima puntata di Una Storia da Cantare: una serata-omaggio per l'eterno ragazzo della musica italiana per la quarta e ultima puntata del programma di Rai 1, in onda questa sera - sabato 7 marzo 2020 - dalle 21.25 in diretta dal CPTv di Napoli, condotta come sempre, da Bianca Guaccero ed Enrico Ruggeri.

E in questa quarta puntata ci saranno almeno due elementi televisivamente eccezionali che paradossalmente sono due assenze. Il primo assente è il protagonista stesso della 'serata d'onore', pensata per un artista pienamente in attività e non restio alla tv altrui, come invece Celentano: una circostanza anomala. Il secondo assente è il pubblico nell'iconico Auditorium del CPTv Rai di Napoli, un elemento narrativo non indifferente nel racconto visivo di questo programma, anche perché con il continuo cambio di palco, l'uso della platea è stata una risorsa 'sintattica' non di poco conto. E nel vuoto pneumatico di un teatro immenso sarà difficile non sentire le voci dei tanti autori che si muovono a bordo-palco.

Pur sperando che Gianni Morandi appaia almeno in collegamento in diretta - e non con un videomessaggio autocelebrativo e autoprodotto come quello di 18' inviato la scorsa settimana da Celentano, ma non disponibile su RaiPlay per immaginabili problemi di diritti - la scaletta degli ospiti non lo annovera. A cantare i suoi grandi successi ci saranno, invece, Piero Pelù, Pinguini Tattici Nucleari, Nino Frassica, Nina Zilli, Mogol, Anna Tatangelo, Marco Morandi, Luca Barbarossa, Amii Stewart, Marco Masini, Michele Zarrillo, Fausto Leali, Alessandro Preziosi, Paolo Vallesi, Nomadi, Matteo Faustini, Fulminacci, Sofia Tornambene, Eugenio Campagna, Galeffi, Canova e i Ditelo voi.

Una storia da cantare 2020, come seguirlo in diretta tv e in live streaming


Una storia da cantare è un programma scritto da Ernesto Assante, Gino Castaldo, Matteo Catalano, Alberto Di Risio, Angela Fortunato, Duccio Forzano, Pietro Galeotti ed Enrico Ruggeri, con la regia di Duccio Forzano. Il programma va in onda in diretta dall'Auditorium del Centro di Produzione Rai di Napoli da sabato 15 febbraio a sabato 7 marzo. L'inizio è fissato alle 21.25 e va in onda su Rai 1 e Rai 1 HD (DTT, 501) oltre a essere diffuso in live streaming su RaiPlay, dove poi sarà disponibile on demand.

Una storia da cantare 2020, second screen


L'hashtag ufficiale è #unastoriadacantare.

  • shares
  • Mail