Antonio Lorenzon vince MasterChef Italia 2020

Il vincitore di MasterChef Italia 9 è Antonio Lorenzon.

Antonio Lorenzon è il nono MasterChef Italiano. È lui il vincitore dell’edizione 2020 del cooking show di Sky Uno, una delle migliori della storia del programma.

Antonio ha 43 anni, viene da Bassano del Grappa e nella vita fa l’art director. Il suo sogno, dichiarato ai giudici Cannavacciuolo, Barbieri e Locatelli fin dal casting, è quello di aprire con il compagno Daniel un “table d’hôte” in Costa Azzurra, in pratica un B&B con cucina: un modo per cambiare vita e per dare sfogo alla sua creatività. Arrivato nella Masteclass con un gusto decisamente barocco nella costruzione dei piatti e soprattutto nell’impiattamento, Antonio ha acquisito nel corso delle settimane una maggior raffinatezza e ha potenziato il suo gusto per l’abbinamento dei sapori, elementi che gli saranno sicuramente utili nella sua, possibile, avventura francese.

Entrato con una passione, ma poca convinzione nelle sue effettive possibilità di vittoria, Antonio ha tenuto una condotta di gara tendenzialmente costante: magari pochi guizzi, ma una crescita continua, che gli ha permesso di superare anche qualche momento di difficoltà. La testardaggine è stata la sua arma vincente, insieme alla determinazione che lo ha guidato prova dopo prova verso la vittoria finale. Un menu in cui ha saputo raccontare tutto il suo percorso di vita e di cucina, con le pernici che il padre cacciava o i lamponi che raccoglieva con la madre (quei dettagli che i giudici apprezzano perché ancoraggi a un’esperienza e non solo alla tecnica), definito elegante dai giudici: una vittoria nella vittoria, visti i ‘mappazzoni’ presentati all’inizio del programma. “Antonio sa ascoltare”: il miglior complimento che i giudici di MCI potrebbero mai fare a un concorrente è arrivato a lui. Non a caso. La sua capacità di non prendersi mai sul serio, ma di divertirsi con passione e amore ai fornelli sono state le sue armi vincenti.

Amante dei prodotti del suo territorio, che immaginiamo a questo punto protagonista del suo primo libro di ricette – vinto con il titolo e con i 100.000 euro del premio finale, Antonio aveva dichiarato di avere il risotto agli asparagi come suo piatto preferito e come sottofondo musicale immancabile in cucina Dolceamaro della sua “amata Barbara D’Urso, presentatrice che io ammiro e stimo molto…mi dà la carica!”. Chissà se più o meno delle occhiatacce di Barbieri, dei rimbrotti di Locatelli o delle pacche di Cannavacciuolo.

Intanto il suo amore per la vita e per la cucina si ritrova tutto nella decisione di dedicare il momento più importante della sua vita al suo compagno e al loro sogno comune chiedendogli di sposarlo: che bella coppia, che bel racconto, che belle persone. E che MasterChef esemplare.  Chissà se qualcuno dei giudici ha già chiamato Antonio in brigata…

 

Ultime notizie su MasterChef

MasterChef è un talent culinario nato nel 1990 sulla BBC, ma esploso su scala mondiale dopo il restyling del 2005.

Tutto su MasterChef →