Disney+ con I Simpson sarà su Fire Stick e in esclusiva con la banda larga TIM

Disney+ annuncia l'accordo di distribuzione con Amazon e Fire Stick e con TIM

Il conto alla rovescia per l'arrivo in Italia di Disney+ prosegue a ritmo incessante. Se l'epidemia del Coronavirus ha bloccato la presentazione per il lancio della piattaforma nel Regno Unito e nel resto dell'Europa, il debutto previsto il 24 marzo non subirà alcun ritardo.

E tra tante indiscrezioni iniziano ad arrivare i primi punti fermi come la presenza de I Simpson. La serie prodotta dalla Fox sarà disponibile fin dal lancio con oltre 500 episodi in streaming un modo ulteriore per vedere in ogni momento la serie oltre i classici appuntamenti su Italia 1 e Fox.

La piattaforma sarà disponibile via browser, su smart tv e notizia ufficiale dell'ultima ora anche attraverso Fire Stick e dispositivi Amazon. Dal 24 marzo l'applicazione Disney+ sarà disponibile nello store Amazon da scaricare gratuitamente, ovviamente poi è l'abbonamento che dovrà essere pagato e il costo è di 6,99€ al mese o 69,99€ l'anno ma fino al 23 marzo è possibile attivare un anno di abbonamento con un risparmio di 10 euro a 59,99€. Gli utenti con Fire Stick dotata di integrazione con Alexa potranno usare la funzione di ricerca vocale dicendo "Alexa apri Disney+" o anche indicando direttamente il contenuto da vedere come "Alexa fai partire The Mandalorian", grazie alla ricerca universale di Fire Tv.

Inoltre Disney+ sarà in Italia in esclusiva attraverso TIM che offrirà ai propri abbonati la piattaforma in abbinamento alle offerte di banda larga TIM. "TIMVision, aggiungendo Disney+ alla sua offerta, diventa così la piattaforma più completa del mercato dei contenuti in Italia", ha commentato Luigi Gubitosi amministratore delegato TIM.

Disney+ nel Regno Unito e in Irlanda ha stretto un accordo con Sky e l'applicazione sarà disponibile all'interno di Sky Q, come Netflix o DAZN. In Italia lo sbarco non dovrebbe essere immediato ma l'app di Disney+ dovrebbe arrivare nel giro di un anno su Sky Q, nel frattempo l'accordo Disney-Sky sarà legato alla presenza su Sky Cinema dei film 20th Century e dei canali Fox con le loro serie tv.

Disney plus

Cosa ci sarà su Disney+?


In assenza, ancora, di un elenco ufficiale dei contenuti Disney+ possiamo però delineare quello che troveremo dal 24 aprile all'interno della piattaforma.

Come detto in precedenza ci saranno 500 episodi de I Simpson e poi i contenuti Marvel, National Georgraphic, Pixar, Star Wars. Ci saranno sicuramente gran parte dei classici di animazione Disney e i film Marvel e di Star Wars. Inoltre ci saranno i contenuti originali realizzati dalla piattaforma e già distribuiti nei paesi in cui il servizio è già attivo come i film Togo, Stargirl e Lilli e il Vagabondo. Inizierà il rilascio settimanale degli episodi di The Mandalorian, High School Musical: The Musical: La Serie, dell'animata Star Wars The Clone Wars, ci sarà la docuserie Encore e Il Mondo secondo Jeff Goldblum.

  • shares
  • Mail