“Ernesto Guevara è nato nel 1980”. A L’Eredità il ‘Che’ diventa coetaneo di Tiziano Ferro

Ernesto Guevara neo-quarantenne. Ne era convinta una concorrente de L’Eredità che ha fissato nel 1980 la data di nascita del Che. Insinna: “Sarebbe stato tutto un altro mondo”

Ernesto Guevara coetaneo di Tiziano Ferro e Caterina Balivo. Di questo era convinta la concorrente Eleonora che sabato a L’Eredità ha individuato nel 1980 la data di nascita del ‘Che’.

Il leader della rivoluzione cubana, morto nel 1967, è stato inserito dalla ragazza nel club dei neo-quarantenni. Inevitabile l’ironia degli spettatori, riequilibrata dalla compostezza di Flavio Insinna che ha superato l’imbarazzo con una frase tanto sintetica quanto efficace: “Sarebbe tutto un altro mondo”.

Poco prima un rivale, sempre giovanissimo, aveva invece risposto “1949”, sbagliando la collocazione storica di ‘appena’ ventuno anni (Guevara era del 1928).

Non è la prima volta che nel gioco di Rai 1 vengono commessi scivoloni storici. Un anno fa, sempre il ‘Che’ venne ribattezzato Eugenio, mentre ha ormai fatto storia la gaffe del 2013 che fissò nel 1979 la nomina a cancelliere di Adolf Hitler.

Ultime notizie su L' Eredità

L'Eredità è l'inossidabile quiz del preserale di RaiUno dal 29 luglio 2002.

Tutto su L' Eredità →