Domenica Live in onda con il pubblico in studio, ma viene trasmesso l'avviso: "La puntata è stata registrata"

Il programma di Barbara d'Urso registrato prima del CdM straordinario per le misure sull'emergenza Coronavirus

Questa sera chi si sintonizzerà su Canale 5 attorno alle 21:30 si ritroverà una puntata di Live non è la d'Urso quanto meno anomala, caratterizzata da una mancanza che dà il sale alla trasmissione: il pubblico in studio. L'emergenza Coronavirus in Lombardia porta a prendere misure drastiche, ma a qualcuno (ci mettiamo la mano sul fuoco) sicuramente verrà in mente una domanda: come mai a Domenica Live oggi pomeriggio il pubblico era presente mentre a Live no?

Forse non tutti avranno avuto modo di notare l'avviso, ma la risposta è tutta spiegata in una sovraimpressione trasmessa da Canale 5 all'inizio dell'appuntamento odierno con il programma della domenica pomeriggio condotto da Barbara d'Urso: "La puntata è stata registrata ieri, 22 febbraio 2020" ovvero quando ancora nessuna delle indicazioni diramate ieri notte dal Consiglio dei Ministri straordinario era stata messa in atto.

Da segnalare inoltre che al termine dell'appuntamento la conduttrice ha ricordato la presenza di Can Yaman questa sera a Live non è la d'Urso: "100 di voi lo abbracceranno" senza minimamente immaginare cosa sarebbe accaduto di lì a poco.

Non stiamo scoperchiando un vaso di pandora. Non è una novità che Domenica Live di 'Live' abbia ben poco. Già lo scorso maggio 2019 un errore di trasmissione svelò che in realtà il programmaè (comprensibilmente) registrato il sabato pomeriggio di modo che ci sia il tempo materiale per preparare la puntata del prime time.

  • shares
  • Mail