Julia Roberts e Sean Penn in Gaslit sul caso Watergate dal produttore di Mr. Robot e Homecoming

Prodotto da Universal, sarà una nuova serie tv nata da un podcast

Julia Roberts e Sean Penn tornano nel mondo delle serie tv. E lo faranno insieme in un nuovo adattamento di un podcast realizzato da Sam Esmail già dietro Mr. Robot e Homecoming. In produzione UCP - NBCUniversal Content Studios che sta preparando un pacchetto produttivo di alto livello da piazzare poi a una piattaforma di streaming o a una cable premium. Una strategia già adottata con la stessa Homecoming, con Dirty John e Dr. Death (che nel cast ha Jamie Dornan, Alec Baldwin e Christian Slater).

Julia Roberts, Sean Penn, Armie Hammer e Joel Edgerton guideranno il progetto Gaslit ispirato al podcast Slow Burn incentrato sul caso Watergate.

Robbie Pickering sarà showrunner e produttore esecutivo con Esmail e Chad Hamilton con la loro Esmail Corp che lavora in esclusiva con UCP. Roberts sarà produttrice con la sua Red Om Films.

Il podcast, lanciato nel 2017, è diventato anche una docuserie in sei parti realizzata da Left/Right per Epix. Gaslit sarà una rilettura moderna del caso Watergate che si concentrerà sui personaggi dimenticati al centro dello scandalo, dai maldestri e opportunisti collaboratori di Nizon ai più fedeli, fino agli informatori che hanno portato all'emersione dello scandalo e al crollo del sistema.

Julia Roberts sarà Martha Mitchell, moglie del fedele procuratore generale di Nixon, John Mitchell, donna dell'alta società dell'Arkansas dalla personalità ingombrante e con sempre un'opinione per tutto. Nonostante il legame con il Presidente è stata tra le prime ad accusare il presidente per il suo legame nel caso Watergate. Sean Penn è il marito John Mitchell, consigliere e amico di Nixon, fortemente innamorato di sua moglie dovrà scegliere tra lei e il presidente.

Hammer sarà John Dean giovane consulente della Casa Bianca diviso tra la propria ambizione e la decisione se mentire o meno per proteggere il presidente. Edgerton sarà G. Gordon Liddy, ex agente FBI, veterano della Corea, a capo dell'unità "Plumbers" di Nixon chiamata a fermare le imbarazzanti perdite, fughe di notizie dopo i famosi Pentagon Papers.

  • shares
  • Mail