Rinascere, la vicenda di Manuel Bortuzzo diventa un film-tv: "Un dovere raccontarla"

La vicenda di Manuel Bortuzzo, il giovane nuotatore che fu colpito alla schiena da un proiettile, diventa un film-tv grazie alla Moviheart, che ha acquistato i diritti del suo libro

La sua storia è stata al centro di uno dei casi di cronaca più famosi del 2019, così come la sua determinazione ed il suo sorriso hanno fatto il giro delle televisioni e sono stati protagonisti di numerosi articoli sulla carta stampata. Stiamo parlando di Manuel Bortuzzo e della sua vicenda che, come forse era invetivabile, presto arriverà in tv.

La Moviheart di Massimiliano La Pegna (la stessa casa di produzione di Enrico Piaggio-Un sogno italiano, andato in onda l'autunno scorso su Raiuno, e di Luisa Spagnoli) ha infatti acquistato i diritti di "Rinascere-L'anno in cui ho ricominciato a vivere", il libro scritto dallo stesso Bortuzzo (edito da Rizzoli) per un adattamento in film-tv.

La vicenda che ha colpito il giovane Manuel, d'altra parte, da subito si è ben prestata al racconto televisivo: la notte del 2 febbraio 2019 Manuel, giovane promessa del nuoto che da Trieste si era trasferito a Roma per inseguire il suo sogno di diventare un campione e di partecipare alle Olimpiadi, per uno scambio di persona viene colpito alla schiena da un proiettile.

Manuel cade a terra, la fidanzata Martina, accanto a lui, chiama i soccorsi: scampato il pericolo di vita, per il giovane la diagnosi non è comunque facile: lesione midollare completa. Così, mentre le tv ed i giornali si interessano alla sua storia e le indagini fanno il loro corso, Manuel inizia la riabilitazione, con quel sorriso diventato simbolo del suo riscatto.

Il libro racconta però anche le sofferenze, lo sconforto e la rabbia che Manuel ha provato nel corso di quest'anno, un lato di questa vicenda meno raccontato dai mass media ma che rendono la sua storia ancora più ricca di significato. E non è un caso che la Moviheart abbia deciso di portarla in tv, in quanto, dice a TvBlog La Pegna "ritengo che sia un dovere raccontarla per portare un messaggio in un paese che ha bisogno di rinascere".

Progetto ancora allo stadio embrionale, Rinascere entrerà così di diritto tra quelle storie di attualità che la fiction italiana cerca sempre più di raccontare, per trasmettere al pubblico ideali positivi e mostrare personaggi capaci di disegnare un'Italia forte e capace di sorridere di fronte agli ostacoli.

  • shares
  • Mail