Matrimonio a prima vista, Marco Rompietti: "Io e Ambra? Festeggeremo l'anniversario di nozze insieme"

Lo ricorderete come il marito di Ambra a Matrimonio a prima vista 4. Noi l'abbiamo intervistato per capire quanto e come la sua vita sia cambiata dopo il programma.

Lo ricorderete come niente meno che uno dei principali protagonisti del format Matrimonio a prima vista 4, nonché come il marito (ormai quasi ex) della dolce Ambra. Marco Rompietti, originario di Terni, è stato sicuramente uno dei personaggi più discussi tra i tanti intervenuti all'interno del programma. La sua storia d'amore con Ambra e la sua generosa comprensione nei confronti della ragazza hanno stupito e conquistato molti, ma è stata soprattutto la sua spiccata capacità nel giocare con l'astuta arte dei social network che l'ha reso vero protagonista a show terminato.

Sì, perché ora che l'esperienza di Matrimonio a prima vista è terminata, quel che resta sono i tanti divertentissimi video che Marco ancora pubblica, sul suo profilo personale Instagram oltre che sul suo canale Youtube.

Lo abbiamo intervistato per domandargli come e quanto sia effettivamente cambiata la sua quotidianità dopo la sua partecipazione al programma e, ovviamente, per sapere in quali rapporti sia con Ambra al momento. Ecco cosa ci ha raccontato.

Anzitutto, chi è davvero Marco Rompietti?

Questa è una bella domanda, perché riconosco che vedendo le puntate di Matrimonio a prima vista non si sia visto tutto il vero Marco. Sicuramente lì avete conosciuto la mia versione romantico-riflessiva, quella che nei rapporti sentimentali tendo ad avere. Però Marco è anche tanto altro. Sono un ragazzo innamorato della vita e mi reputo un sognatore. Mi sento un ragazzo non superficiale, al quale piace andare oltre nei rapporti umani.

Cosa ti ha insegnato l'esperienza di Matrimonio A Prima Vista?
Mi ha insegnato a lavorare per mettere al centro di più il mio "io". In passato, nelle mie relazioni, tendevo a dare troppa importanza alla mia "lei", e poco a ciò che sentivo dentro. Durante le famose cinque settimane, con Ambra, stavo commettendo lo stesso peccato veniale del passato, che ho corretto andando via via avanti con l'esperimento. Questo è un qualcosa sul quale devo ancora lavorare, ma l'esperienza in Matrimonio a prima vista mi è servita molto per perfezionarmi.

Com'è cambiata la tua vita a seguito della tua partecipazione al programma?
All'atto pratico non è cambiata poi molto. E dico pure: meno male! Chi partecipa ad un format del genere deve mettere in conto che la vita resti sempre la stessa. Certo è simpatico constatare che alcune persone ti fermino per strada per scambiare due chiacchiere sul programma. C'è stato inoltre un chiaro ritorno sui miei canali social, su Instagram in modo particolare, ma nulla di sconvolgente, e credo che sia giusto così. Non si deve sottovalutare l'importanza dell'esperimento, e se una persona partecipa al programma solo per visibilità sta sbagliando di grosso.

In quali rapporti sei rimasto con Ambra, tua (quasi) ex moglie?
Io e Ambra ci vogliamo bene. Ci sentiamo spesso, ci vediamo un po' di meno rispetto a qualche tempo fa, ma ci lega un sincero affetto. Siamo due anime molto simili e, anche se tra noi non è scattata la scintilla dell'amore, siamo entrambi consapevoli di aver condiviso un percorso unico che ha segnato per sempre le nostre vite. Pertanto, a me fa piacere mantenere un rapporto sano con lei. Non sono mai stato innamorato di lei, e quindi non ho difficoltà a mantenere questo rapporto. Anzi, ti dirò di più; per il nostro anniversario di nozze andremo insieme e Velletri (a cercare "frac*zzo")! Sarà anche un modo carino per esorcizzare il nostro momento più "difficile" all'interno dell'esperimento. Ci faremo un po' di risate.

In quali rapporti sei rimasto, invece, con gli altri concorrenti?
Io di indole credo di essere una persona molto aggregante, e sono contento di aver legato con tutti perché penso che questa esperienza sia stata talmente importante per tutti noi che sarebbe un peccato banalizzarla e perdersi di vista. Certo, è normale che io abbia dei rapporti più o meno intensi con alcuni di loro. Ad esempio, Cecilia per me è diventata quasi come una sorella, un'amica alla quale oggi non potrei proprio rinunciare. Anche con Fulvio ho stretto un legame molto profondo. Con Luca purtroppo paghiamo la distanza, ma ci si sente quasi tutti i giorni.

La tua partecipazione a Matrimonio A Prima Vista ha inciso anche sulla tua vita sentimentale di oggi?
Sicuramente il programma è una "vetrina" molto forte, ma non tanto da cambiare in modo particolare la mia vita sentimentale. Ad oggi sono ancora single (e per ora va bene così, mi metterò al 100% in una nuova relazione solo quando capirò che ne varrà davvero la pena, altrimenti posso dire di star bene così come sto).

Se potessi tornare indietro, a Matrimonio A Prima Vista ti comporteresti nello stesso modo?
Col senno di poi si possono dire tante cose. Sicuramente in Marocco, durante la luna di Miele con Ambra, avrei potuto essere più risoluto e meno accondiscendente, però è emerso quel che sono io davvero nei sentimenti, con tanto di pregi e difetti. Sono una persona che quando commette degli errori in chiave sentimentale poi cerca di correggerli, ma che al tempo non cancella mai il pregresso. Se mi sono comportato in un certo modo, anche all'interno del programma, vuol dire che in quel momento mi sentivo di fare in quella maniera, e che per me la cosa aveva una sua logica.

Alcuni forse ancora non lo sanno, ma a programma terminato hai debuttato online con diversi format che coinvolgessero sia te che i tuoi "colleghi" di cast, ma anche i tuoi followers. Come ti è venuta l'idea?
Io mi sono sempre divertito a "giocare" con i social, anche prima del programma. Mi piace, ed è anche parte del mio lavoro, anche sul campo video, e per questo è nato tutto in modo naturale. Da "fan" di Matrimonio a prima vista (perché da sempre seguo il programma), ho notato che dopo la fine del programma i vecchi partecipanti esprimevano poco le emozioni provate durante lo stesso, ed è così che ho voluto creare il format Domande a Prima Vista, dove tramite Instagram ho raccolto centinaia di domande per ognuno di noi sei, alle quali ho risposto tramite video per IGTV e YouTube, dove abbiamo potuto sviscerare tante curiosità a chi è rimasto affezionato al nostro percorso. Penso sia una cosa divertente ma anche interessante per farci conoscere un po' di più oltre alle puntate in tv.

Fino ad ora quali format hai ideato?

Quello principale è "Domande a Prima Vista", che è raccolto in una serie di video. Poi ho iniziato un format con Cecilia sullo shopping per casa, che è piaciuto molto e bisseremo presto. Noto che chi mi segue apprezza molto anche i miei racconti nei post su Instagram o nelle Instagram Stories, dove parlo dei mesi a cavallo tra il matrimonio e la messa in onda del programma dove noi eravamo senza social per logiche contrattuali "anti-spoiler".

Spesso, tu, Luca e Fulvio organizzate viaggi insieme, avventure che ovviamente raccontate e condividete anche online. Anche questa è tutta 'farina del vostro sacco'? Come è nata l'idea?

Più che con Luca, diciamo che il triangolo che si è creato sia formato da me, Fulvio e Cecilia, anche se pure con Luca abbiamo organizzato diverse trasferte ovviamente. Fin da subito, tra di noi è nato un rapporto sincero, disinteressato e pulito. Ancor prima della messa in onda delle puntate abbiamo organizzato serate, feste e inventato modi per stare insieme. L'idea è nata dal fatto che fondamentalmente ci siamo trovati. Ad esempio, Cecilia è il mio "alter-ego" al femminile, è una pazza scatenata come me. Io e Fulvio siamo estremamente diversi, ma ho trovato in lui una persona leale e di buon cuore, e insieme ci divertiamo molto. Con Luca ci si vede di meno per la distanza, ma ogni volta sappiamo farci trovare pronti. Chi ci segue sui social si diverte molto nel vederci insieme, commenta ed interagisce... e così facendo ci divertiamo anche noi.

Ti è stata proposta la partecipazione a qualche altro programma dopo Matrimonio A Prima Vista?
Onestamente no. Soltanto Fulvio è stato contattato per fare Primo Appuntamento, io per il momento nulla. Ma non è che la cosa mi turbi molto: anzi. Se qualche pazzo volesse chiamarmi per fare qualcosa di diverso lo valuterei, ma senza assilli particolari. La mia vita è già ricca di suo, tra lavoro, amici e famiglia... Ma mai dire mai, no?
  • shares
  • Mail