Davide Casaleggio torna in tv, stasera ospite di Bruno Vespa a Porta a porta

Il figlio del co-fondatore del Movimento 5 Stelle è alla sua seconda ospitata televisiva

Aveva annunciato che sarebbe andato in televisione a difendere il lavoro di suo padre e lo farà, oggi, a Porta a Porta su Rai1. L'esordio di Davide Casaleggio sulla tv pubblica arriva tre anni dopo la sua prima (e finora ultima) partecipazione televisiva, a Otto e mezzo su La7. Allora, il presidente di Rousseau andò da Lilli Gruber per lanciare la prima edizione di Sum, la convention dell'Associazione Gianroberto Casaleggio dedicata al padre, il co-fondatore, insieme a Beppe Grillo, del Movimento 5 Stelle scomparso nell'aprile del 2016.

Questa volta l'ospitata televisiva è motivata dalla volontà rispondere all'inchiesta di Presadiretta dal titolo Tutti spiati?, dedicata, in particolare, alla delicata questione dell'utilizzo dei dati personali degli utenti di Facebook da parte della Casaleggio Associati. Lo stesso Casaleggio, nelle scorse ore, aveva espresso tutto il suo disappunto parlando di "servizio vomitevole". Riccardo Iacona, autore e conduttore del programma di Rai3, aveva replicato "venga da noi, anche in diretta", ricordando che "ci eravamo curati di richiedergli un'intervista con largo anticipo, offrendogli anche di intervenire in trasmissione", ma "purtroppo ha preferito declinare il nostro invito".

Probabile che l'imprenditore nella puntata di stasera di Porta a porta (registrata nel pomeriggio e in onda con il traino di Milan-Juve) sponsorizzi anche la manifestazione del M5s in programma per sabato prossimo in Piazza Santi Apostoli a Roma per dire no al ripristino dei vitalizi per i senatori.

  • shares
  • Mail