L’Amica Geniale – Storia del nuovo cognome, Margherita Mazzucco e Gaia Girace a Blogo: “Eravamo più consapevoli, abbiamo giocato coi nostri personaggi” (Video)

L’intervista di TvBlog alle due protagoniste della seconda stagione de L’Amica Geniale.

[mp-video id=”1701501″ title=”L’Amica Geniale – Storia del nuovo cognome, Margherita Mazzucco e Gaia Girace a Blogo (Video)” content=”” provider=”brid” video_brid_id=”517935″ video_original_source=”https://media.tvblog.it/2/29c/margherita-mazzucco-gaia-girace-a-tvblog.mp4″ url=”” embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTcwMTUwMScgY2xhc3M9J21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnQnPjxpZnJhbWUgY2xhc3M9J21wX3ZpZGVvX3RoZW1lIGlmcmFtZV9fbXBfdmlkZW9fdGhlbWUnIHNyYz0iaHR0cHM6Ly90dmJsb2cuYWRtaW4uYmxvZ28uaXQvdnAvMTcwMTUwMS8iIGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj0idHJ1ZSIgd2Via2l0YWxsb3dmdWxsc2NyZWVuPSJ0cnVlIiBtb3phbGxvd2Z1bGxzY3JlZW49InRydWUiIGZyYW1lc3BhY2luZz0nMCcgc2Nyb2xsaW5nPSdubycgYm9yZGVyPScwJyBmcmFtZWJvcmRlcj0nMCcgdnNwYWNlPScwJyBoc3BhY2U9JzAnPjwvaWZyYW1lPjxzdHlsZT4jbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTcwMTUwMXtwb3NpdGlvbjogcmVsYXRpdmU7cGFkZGluZy1ib3R0b206IDU2LjI1JTtoZWlnaHQ6IDAgIWltcG9ydGFudDtvdmVyZmxvdzogaGlkZGVuO3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fSAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTcwMTUwMSAuYnJpZCwgI21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzE3MDE1MDEgaWZyYW1lIHtwb3NpdGlvbjogYWJzb2x1dGUgIWltcG9ydGFudDt0b3A6IDAgIWltcG9ydGFudDsgbGVmdDogMCAhaW1wb3J0YW50O3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7aGVpZ2h0OiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fTwvc3R5bGU+PC9kaXY+”]

Margherita Mazzucco e Gaia Girace sono le protagoniste de L’Amica Geniale – Storia del nuovo cognome, secondo capitolo della trasposizione televisiva dei personaggi da loro interpretati, rispettivamente Elena e Lila, protagoniste dei best seller scritti da Elena Ferrante, che andrà in onda su Rai 1, in prima serata, a partire dal 10 febbraio 2020.

In occasione della conferenza stampa di presentazione de L’Amica Geniale – Storia del nuovo cognome, noi di TvBlog abbiamo intervistato le due giovanissime attrici a cui abbiamo chiesto com’è stata la loro esperienza sul set rispetto alla prima stagione:

Margherita: “Quest’anno sapevamo a cosa andavamo incontro! Rivedendo la prima stagione, abbiamo acquisito molta consapevolezza. Saverio ci ha reso più libere di interpretare i nostri personaggi e di proporre anche idee. Ormai, i nostri personaggi, li avevamo in mano e, quindi, potevamo anche osare”.
Gaia: “Guardando la prima stagione, abbiamo capito dove dovevamo lavorare e lì ci siamo focalizzate per migliorare. Nonostante ciò, siamo arrivate sul set più sicure, più consapevoli di ciò che siamo e di ciò che possiamo fare. Abbiamo sperimentato e giocato con i nostri personaggi. Ciò ci ha permesso di stare serene e di vivere quest’esperienza magnifica”.

Margherita Mazzucco ci ha parlato dei punti in comune con il suo personaggio Lenù, che, in questa stagione, oltre a proseguire, tra alti e bassi, il suo rapporto d’amicizia con Lila, concentrerà tutte le energie nel proprio percorso scolastico che la porterà fuori dal rione:

Un rapporto come quello di Elena e Lila, è imparagonabile! Spero di averlo in futuro nella mia vita… In comune con Elena, ho il modo in cui guarda le persone. Sono una che osserva tanto, sono sensibile e capisco molto le persone.

Gaia Girace, invece, ci ha parlato delle difficoltà che ha provato nel girare le scene forti:

Le scene di violenza, quelle più cruente, le abbiamo provate. Abbiamo fatto un lungo periodo di preparazione, prima del set, che non solo serve a noi ma anche alla sceneggiatura, per fare un riepilogo del personaggio. Proviamo queste scene per stare più tranquilli quando le giriamo. La scena della violenza, l’abbiamo provata e riprovata ma sul set, è tutta un’altra cosa… E’ stata una scena dura, difficile, pesante. Nonostante stessi recitando, ho avvertito “tutto” tra virgolette… E’ stato molto brutto, un impatto molto forte.

Le due attrici hanno chiuso l’intervista, parlando del rapporto con i loro fan:

Margherita: “Ho avuto modo di incontrare i miei fan quando giravamo a Napoli, c’erano centinaia di persone che ci venivano a vedere. Io non ho modo di comunicare perché ho tutti i social “chiusi”. Però quando li incontro per strada, sono tutti molto carini, mi riempiono di complimenti anche se non so come prenderli perché quando li ricevo, mi sento molto in imbarazzo! Ringrazio veramente tutti”.
Gaia: “A me, tante persone mi fermano per strada, si congratulano, sinceramente sono tanto contenta. Io ho il profilo Instagram aperto e ci sono tante persone che mi scrivono. Lo fanno perché mi vogliono non bene ma quasi, è come se si identificassero con Lila e Lenù sullo schermo, quindi, sono solidali con noi… Sono veramente tanto carini”.

Nel video, ci sono le dichiarazioni integrali di Margherita Mazzucco e Gaia Girace.