Sanremo 2020, Diodato vincitore: la conferenza stampa

Ecco le dichiarazioni a caldo del vincitore del Festival di Sanremo

 

  • 02.44

    I Pinguini Tattici Nucleari, terzi classificati: “Non ci aspettavamo di arrivare sul podio. Siamo un po’ Ringo Starr, abbiamo rispettato la filosofia della canzone. Il pubblico di Sanremo è un pubblico nuovo, grazie veramente, siamo contentissimi. Ci piacevano Anastasio, Rancore, Levante e Gualazzi. Abbiamo trovato tanta qualità, è stato un gran bel Sanremo. Abbiamo appreso la notizia del terzo posto sul palco”.

  • 02.48

    Francesco Gabbani, piazzatosi al secondo posto: "Sono veramente veramente soddisfatto e contento di questo secondo posto, anche perché io il mio Festival me lo sono già vinto dal punto di vista personale. Era un esperimento partecipare al Festival con una canzone come Viceversa; sono rimasto estremamente meravigliato dalla risposta del pubblico".

  • 2.53

    Gabbani: "Non voglio passare da buonista, ma sono veramente contento del risultato di Diodato, se lo merita in questo momento; è un artista vero, scrive canzoni e canta con l'anima aperta. Sono qui a fare un applauso a Diodato".

  • 2.56

    Gabbani: "A chi dedico la vittoria? Mi verrebbe da dire a tutte le persone che mi hanno aiutato a dare vita a questo mio progetto discografico. Ma la canzone e il secondo posto li dedicherei - per dare un messaggio di condivisione - alle persone deboli e alle persone indifese. Quando vedo una persona timida o indifesa, mi dispiace. Le persone attualmente tendono all'individualismo. Lo so che sembro buonista, ma lo penso davvero".

  • 2.59

    Il vincitore Diodato arriva in sala, Gabbani ribadisce i complimenti: "Sono veramente contento per te".

  • 3.05

    Momento photocall per il vincitore.

  • 3.06

    Diodato: "Ci sto capendo davvero poco, è una sensazione stranissima, il Festival è fatto di attese lunghissime, ti carichi di una emotività che non sei in grado di gestire. Sono sconvolto. Sin dal primo giorno mi sono sentito accolto con un calore che non mi aspettavo, ricevere tutti questi premi è una cosa molto inaspettato. Mi riempie di gioia, mi rende felice per tutte le persone che hanno lavorato con me in questi anni".

  • 3.09

    Diodato: "Questo premio lo dedico alla mia famiglia che ha fatto tanto rumore nella mia vita e anche in questi giorni. Non vedo l'ora di chiamarli. Dedico la vittoria anche all'altra famiglia che si è creato intorno a me, dalla casa discografica e agli altri collaboratori".

  • 3.10

    Diodato: "Dedico il premio anche alla mia città, Taranto, dove bisogna fare tanto rumore, dove tanti lottano per una situazione insostenibile (il riferimento è all'Ilva)

  • 3.11

    Alessio Viola di Sky Tg24 prende la parola a proposito dell'embargo violato definendolo un "errore": "Abbiamo ricostruito quanto successo stasera, c'è una nota della direzione di Sky Tg24. Fa sapere che per errore è stata pubblicata una ultima ora sul vincitore di Sanremo. Nessuna notizia era arrivata ai giornalisti di Sky Tg24, il ticker era stato programmato con tutti e tre i nomi dei concorrenti. Per errore è stata pubblicata la stringa con il nome di Diodato. Poi è stata cancellata. Ci scusiamo con tutti. Mi dispiace da morire".

  • 3.11

    Diodato: "Credo ci sia un movimento musicale che va rispettato e che a mio avviso lavora giorno dopo giorno in maniera artigianale, avendo riconoscimenti importanti. Quello che è successo a me è un sogno di cui ancora non sto capendo molto".

  • 3.15

    Diodato: "In questa canzone ho raccontato me stesso, le sensazioni che ho provato, le ho pescate nel mio vissuto. Nel momento in cui cerchi di dire la verità, anche mettendoti a nudo e provando vergogna nel dire certe cose, ti connetti umanamente con qualcun altro. La cosa che mi ha colpito è che la gente mi dice 'hai scritto la mia canzone'".

  • 3.17

    Diodato: "La musica e il mio progetto musicale a mio avviso ha ottenuto sempre quello che si meritava. Con le ultime canzoni sono riuscito ad abbattere ancora di più il muro che mi divideva dal nucleo emotivo. Se oggi la gente si è avvicinata è perché io le ho permesso di avvicinarsi".

  • 3.18

    Diodato andrà all'Eurovision? "Quand'è? Il 16 maggio? Ok, allora mi sa che ci vado. Mi sembra un'ottima occasione".

  • 3.20

    Diodato: "Uno maggio a Taranto? Userò sempre la mia forza per aiutare i miei amici tarantini ad avere una cassa di risonanza per denunciare la situazione insostenibile di Taranto".

  • 3.23

    Diodato: "Ho suonato in condizioni estreme, anche davanti a pochissime persone. Non voglio sembrare retorico, ma ho imparato a suonare anche solo per 8 persone perché quelle persone andavano rispettate per aver comprato un biglietto per me".

  • 3.25

    Diodato chiude ringraziando i giornalisti presenti, che gli hanno conferito anche il Premio della critica.

TvBlog seguirà in liveblogging la conferenza stampa del vincitore del Festival di Sanremo 2020, che si terrà al Roof del teatro Ariston non appena sarà terminata la lunga diretta su Rai1.

  • shares
  • Mail