Tiziano Ferro piange a Sanremo 2020 (video)

Il cantante di Latina si commuove al termine dell'esibizione a Sanremo 2020

(post in aggiornamento)

Tiziano Ferro si commuove a Sanremo 2020. Ospite della settantesima edizione del Festival della Canzone Italiana, il cantante di Latina non ha retto all'emozione durante le ultime note di "Almeno tu nell'universo", capolavoro scritto da Bruno Lauzi e Maurizio Fabrizio ed interpretato da Mia Martini al Festival di Sanremo 1989.

Nella seconda performance della serata - dopo la gara delle Nuove Proposte ha reso omaggio a Domenico Modugno con la cover di "Nel blu dipinto di blu" -, Tiziano Ferro non è riuscito a controllare le emozioni fino alla fine del brano. Pur senza scomporsi, mantenendo davanti alle telecamere il suo consueto aplomb da crooner moderno, l'artista si è lasciato andare ad un timido pianto di commozione. Terminato l'applauso scrosciante del pubblico in sala, l'ospite ha ringraziato l'orchestra per l'intenso arrangiamento del brano e il conduttore Amadeus, che gli ha offerto l'opportunità di esibirsi su una delle canzoni d'amore più apprezzate della storia della musica italiana.

"È stato un salto nel buio, non ce l’ho fatta. Ma era il mio sogno, chi se ne frega", ha umilmente affermato Tiziano Ferro, che ha sottolineato quanto per lui sia stata sì una soddisfazione cantare il brano, ma anche una vera e propria "operazione a cuore aperto". "Sono il primo uomo che canta questa canzone", ma non diteglielo a Marco Mengoni, che a X Factor 3, nel 2009...

  • shares
  • Mail